Il romanzo della mia vita

Luciano Tajoli menomato dalla poliomelite, grazie al canto, riesce ad avere un piena vita felice.
Il romanzo della mia vita
Titolo: Il romanzo della mia vita
Regia: Lionello De Felice
Cast: Luciano Tajoli, Antonella Lualdi, Giulietta Masina
Protagonisti: Artisti
Materia: Biografia, Musicale
Energia: Storie di Vita
Spazio: Milano
Tempo: Anni 30, Anni 40

Luciano Tajoli reso zoppo e menomato da una poliomelite infantile, ha una sola grande passione che lo rende felice, il canto.
Grazie alla sue doti canore e non certo alla sua presenza, riesce a farsi strada nel mondo della canzone, a partire dall’ora del dilettante fino alla radio.
Raggiunto il successo e finalmente benestante è ancora complessato dalla sua menomazione che supererà grazie all’amore della sua vita.

Film musicale autobibliografico del celebre cantante che grazie alle sue doti vocali ha avuto una lunga carriera di oltre 50 anni, sbarcando anche al cinema con diversi film nonostante le sue evidenti menomazioni che lo costringevano ad esibirsi appoggiato a qualcosa.
Un’eroe della canzone italiana di un passato che va ormai sbiadendo, cosi come è il film, approssimativo e sbiadito.

Voto Finale: Debole

Frase del Film: Per cantare ci vuole anche prestanza fisica.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 30, Anni 40, Artisti, Biografia, Milano, Musicale, Recensioni, Storie di Vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...