The Expanse – Stagione 1

Il sistema Solare è colonizzato, ma l’uomo rimane il solito terrestre.
The Expanse - Stagione 1
Titolo: The Expanse – Stagione 1
Cast: Thomas Jane, Steven Strait, Cas Anvar, Dominique Tipper, Wes Chatham, Paulo Costanzo
Protagonisti: Astronauti, Pirati
Materia: Fantascienza, Serie Tv
Energia: Senso di giustizia, Combattimenti
Spazio: Universo
Tempo: Futuro

L’umanità è divisa in due fazioni, Terra e Marte, da quando le colonie marziane si sono resi indipendenti tra loro le relazioni sono molto tese e la guerra è dietro l’angolo.
In mezzo ci sono i centuriani, la popolazione degli avamposti degli asteroidi e sui pianeti esterni, popolazione nata e cresciutà su stazioni spaziali, che non ha mai avuto ne un cielo sulla testa ne un mare da osservare.
Il portaghiaccio Canterbury subisce un attacco da un’astronave marziana, sembra la scintilla per la guerra.
Cinque membri dell’equipaggio che avevano risposto ad un SOS, si salvano per miracolo venedo poi catturati, questi riuscendo a fuggire si impossessano di una nave da combattimento marziana.
Tra loro James Holden, terrestre ormai eletto a capitano, un marziano e altri membri della fascia.
Holden avendo scoperto esperimenti su una sostanza aliena detta protomolecola, decide, daccordo con il resto dell’equipaggio, di fare chiarezza per il bene dell’umanità.

Serie TV fantascientifica abbastanza realistica, o quanto meno fedele alle leggi fisiche dello spazio.
Inizialmente un pò confusionaria, via via che si familiarizza con la situazione Terra Marte Fascia, la trama diventa più snella e chiara, permettendo di godere a pieno di questa avventura in un futuro spaziale non troppo lontano.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: come hai fatto lasciare un posto come terra?

Annunci
Pubblicato in Astronauti, Combattimenti, Fantascienza, Futuro, Pirati, Recensioni, Senso di Giustizia, Serie TV, Universo | Contrassegnato | Lascia un commento

Il trono di spade: stagione 7

L’inverno è vicino alla fine
Il trono di spade: stagione 7
Titolo: Il trono di spade: stagione 7
Cast: Peter Dinklage, Nikolaj Coster-Waldau, Lena Headey, Emilia Clarke, Kit Harington, Sophie Turner, Maisie Williams, Aidan Gillen, Iain Glen, Alfie Allen, Liam Cunningham, John Bradley, Carice van Houten, Gwendoline Christie, Conleth Hill
Protagonisti: Cavalieri, Creature Fantastiche, Draghi
Materia: Cospirazione, Nobiltà, Guerra, Fantastico, Serie Tv
Energia: Lotta per il Potere, Violenza, Combattimenti
Spazio: Mondo Fantastico
Tempo: Medioevo, Indefinito

Gli Stark stanno rifiorendo sia come numero che come casata, ma adesso sono in mezzo a due fronti.
Dal nord gli estranei e l’armata del Re della Notte è un nemico sempre più tangibile.
A sud Cersei Lannister è la solita minaccia ma con l’arrivo di Danerys Targaryen con tre maestosi Draghi e un esercito nutrito, non sembra più cosi temibile.
Jon Snow, Re del Nord eletto per acclamazione, sa che il nord da solo non può farcela contro l’armata del Re della notte, l’unico modo per sopravvivere è chiedere aiuto alla nuova venuta, la Targaryen e ai suoi draghi.
Danerys da parte sua ha solo uno scopo, prendersi quel trono che fu di suo padre e che le spetta di diritto come ultima Targaryen.
Jon Snow va a sud ad incontrarla e a pregarla di salvare Westeros, sapendo che Cersei non starà a guardare.

Il giorno dell’ultima puntata del trono ecco la recensione della revisione della settima stagione, rivista come preparazione all’ottava.
Sicuramente una delle migliori stagioni della serie, in questa i nodi vengono al pettine e il campo per l’ottava stagione è pronto e fertile.
L’ennesima revisione non stanca mai, anzi fa apprezzar ancor di più riferimenti e complessità della trama.

ReVoto Finale: Fantastico

Frase del film: Non si tratta di vivere in pace, si tratta di sopravvivere!

Pubblicato in Cavalieri, Combattimenti, Cospirazione, Creature Fantastiche, Draghi, Fantastico, Guerra, Indefinito, Lotta per il Potere, Medioevo, Mondo Fantastico, Nobiltà, ReRecensioni, Serie TV, Violenza | Contrassegnato | Lascia un commento

Spider-Man: Into the Spider-Verse

C’è un nuovo uomo ragno in città, anzi, anche di più!
Spider-Man - Un nuovo universo
Titolo: Spider-Man – Un nuovo universo
Regia: Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman
Protagonisti: Supereroi
Materia: Fantastico, Animazione
Energia: Avventure, Crescita Interiore
Spazio: New York, Mondo Fantastico
Tempo: 2010

C’è un nuovo uomo ragno in città, è un ragazzo appena morso da un ragno radioattivo, Miles Morales.
Miles inizia a sviluppare superpoteri, proprio come il famoso supereroe mascherato, che incontra mentre combatte con l’eterno nemico Kingpin e la sua macchina multidimensionale.
SpiderMan consegna a Miles una chiavetta USB, per distruggere la macchina che apre portalli dimensionali, proprio prima di essere ucciso.
Miles è sconsolato, non padroneggia ancora i suoi poteri ed è solo contro supercattivi spietati, non sapendo che la macchina ha portato in questo mondo altri Spider-Man da altre dimensioni pronti a fare squadra.

Film d’animazione con taglio fumettistico.
Strano e poco convincente all’inizio, riesce ad indebolire pian piano la nostra consuetudine cinematografica avvicinandoci sempre di più al mondo fumettisstico.
Nonostante alcuni personaggi sopra le righe degni dei fumetti il film prende e ci coinvolge portandoci verso un finale convincente.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: C’è un solo Spider-Man, e lo state vedendo!

Pubblicato in 2010, Animazione, Avventure, Crescita Interiore, Fantastico, Mondo Fantastico, New York, Recensioni, Supereroi | Contrassegnato | Lascia un commento

Creed 2

Io ti spiezzo in 4
Creed 2
Titolo: Creed 2
Regia: Steven Caple Jr.
Cast: Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson, Dolph Lundgren
Protagonisti: Sportivi
Materia: Boxe
Energia: Competizione
Spazio: Usa, Russia
Tempo: 2010

La vita di Adonis Creed sembra perfetta, fresco del campionato mondiale e felicemte sposato con una stupenda figlia, fino a che le ombre del passato tornano ad oscurae la sua vita.
Viktor Drago, figlio di Ivan Drago il pugile che uccise il padre sul ring, lo sfida per il campionato mondiale.
Adonis non vuole sottrarsi a questa sfida nonostante il parere contrario di Rocky e accetta di combattere senza Rocky all’angolo.
Battuto e sbattuto conserva il titolo perchè viene colpito mentre era praticamente a terra.
Il tempo di rimettersi dalle ferite e di far pace con i suoi demoni e poi, insieme a Rocky, andare ad affrontare Viktor Drago direttamente in russia.

Se da un lato il primo film rinnovava (quasi) i fasti del grande Rocky, questo va a riprendere il quarto film della saga, non certo il migliore.
Il film non riesce a trasmettere la lotta contro i demoni di Adonis, figurarsi quelli dell’impalpabile Stallone, sfociando nel solito incontro finale dall’esito scontato.

Voto Finale: Impalpabile

Frase del film: Quando un pugile non ha niente da perdere e pericoloso!

Pubblicato in 2010, Boxe, Competizione, Recensioni, Russia, Sportivi, Sylvester Stallone, USA | Contrassegnato | Lascia un commento

Ralph spacca Internet

In internet il sole non tramonta mai!
Ralph spacca Internet
Titolo: Ralph spacca Internet
Regia: Phil Johnston, Rich Moore
Protagonisti: Creature Fantastiche, Principesse
Materia: Fantastico, Animazione, Videogiochi
Energia: Avventure, Aiutare il prossimo
Spazio: Mondo Fantastico
Tempo: 2010

E’ arrivato internet e i giochi da sala sono sorpassati, uno ad uno, una volta danneggiati vengono sconnessi, e i loro eroi sfrattati.
Ralph per salvare il gioco della sua superamica Vanellope decide di entrare in internet per ordinare il pezzo per aggiustarlo.
Su internet però deve trovare il modo di fare soldi veri, tra giochi che promettono soldi e youtubers!

Torna Ralph ed entra in internet spaccando tutto e tutti.
Trovate divertenti come il bellissimo incontro con le principesse Disney si alternano a momenti di stanca.
Il messaggio sull’amicizia risulta blando lasciando il tenore del film a ‘per ragazzi’ e poco più.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: In pratica siamo solo una serie di zeri è uno che fluttano nell’universo come minuscoli Granelli di polvere!

Pubblicato in 2010, Aiutare il Prossimo, Animazione, Avventure, Creature Fantastiche, Fantastico, Mondo Fantastico, Principesse, Recensioni, Videogiochi | Contrassegnato | Lascia un commento

Bumblebee

Un prequel anche per i Transformers
Bumblebee
Titolo: Bumblebee
Cast: Hailee Steinfeld, John Cena, Jorge Lendeborg Jr., John Ortiz, Len Cariou
Regia: Travis Knight
Protagonisti: Robot
Materia: Fantascienza
Energia: Salvare il Mondo, Combattimenti
Spazio: California
Tempo: Anni 80

Gli Autobot in guerra con i Decepticon stanno soccombendo, cosi mandano B-127, il più piccolo di loro, sull terra, per prepararla come rifugio per gli Autobot.
B-127 viene seguito sulla terra da un Decepticon che B-127 sconfigge, ma nel combattimento viene danneggiato perdendo la voce e parte della memoria.
Tempo dopo Charlie, una giovane ragazza in cerca della sua prima automobile trova B-127 sotto forma di maggiolino e nel tentativo di aggiustarlo lo riattiva.
Tra i due nasce un’amicizia e Charlie da semplice adolescente gli dà un simpatico nome, Bumblebee.
Riattivando Bumblebee purtroppo, viene inviato un segnale che raggiunge anche alcuni Decepticon in cerca del rifugio degli autobot.
Adesso la guerra si sposta sulla Terra e a difenderla cè solo il più piccole degli Autobot, Bumblebee.

Tornano i Transformers, questa volta con un prequel accattivante sul personaggio più simpatipo tra tutte le macchine robot.
Privo di combattimenti estenuanti come i film della saga, risulta più digeribile, soprattutto per chi da piccolo non ha avuto macchinine che si trasformavano in letali robot.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Devi proteggere la Terra e la sua gente.

Pubblicato in Anni 80, California, Combattimenti, Fantascienza, Recensioni, Robot, Salvare il Mondo | Contrassegnato | Lascia un commento

Red Zone – 22 miglia di fuoco

Proteggere l’informatore ad ogni costo
Red Zone - 22 miglia di fuoco
Titolo: Red Zone – 22 miglia di fuoco
Cast: Mark Wahlberg, Iko Uwais, John Malkovich, Lauren Cohan, Ronda Rousey
Regia: Peter Berg
Protagonisti: Spie
Materia: Corsa contro il tempo, Scortare, Americanata
Energia: Combattimenti, Sparatorie
Spazio: Indonesia
Tempo: 2010

James Silva fa parte di una speciale unità di intelligence che all’abbisogno diventa operativa, per non dire letale.
Silva e il suo gruppo sono da 16 mesi sulle tracce di 6 dischi di cesio rubati, ognuno può rendere una città invivibile per centinaia d’anni.
In indonesia finalmente si consegna un poliziotto locale disposto a dare informazioni decisive sui dischi in cambio dell’estradizione in USA.
Dall’ambasciata va portato fino all’aereo, 22 miglia con l’esercito locale ed ogni agente nemico pronto ad ucciderlo.

Adrenalina all’ennesima potenza e di buona fattura, con attori addestrati da ex agenti delle spec ops.
Un film senza un’attimo di respiro.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Non ci sono ostaggi, prima il lavoro e niente vita!

Pubblicato in 2010, Americanata, Combattimenti, Corsa contro il Tempo, Indonesia, Recensioni, Scortare, Sparatorie, Spie | Contrassegnato | Lascia un commento