Come ti ammazzo il bodyguard

L’eterno gioco tra guardie e ladri
Come ti ammazzo il bodyguard
Titolo: Come ti ammazzo il bodyguard
Cast: Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Gary Oldman, Élodie Yung, Salma Hayek
Regia: Patrick Hughes
Protagonisti: Forze dell’Ordine, Criminali
Materia: Commedia
Energia: Inseguimenti, Sparatorie
Spazio: Inghilterra, Olanda
Tempo: 2010

Michael Bryce è a capo di un’agenzia di sicurezza personale, dei Bodyguard tripla A, il meglio in circolazione, ma quando perde un facoltoso cliente la sua immagine è rovinata ed è costretto a ripartire dal basso.
Un criminale di guerra sta per essere giudicato all’Aia ma tutti i testimoni vengono uccisi, Darius Kinkade, killer all’ergastolo può testimoniare contro di lui ma nel viaggio da Londra all’Olanda viene quasi ucciso.
Kinkade si salva insieme ad un agente dell’Interpol, la ex di Bryce, che lo chiama perchè ha bisogno di qualcuno fuori dal giro, visto che evidentemente nell’Interpol c’è una talpa.
Michael ha l’occasione per riscattarsi e riprendersi lo status di tripla A, oltre a riconquistarsi la sua mai dimenticata ex.
Non sa che il testimone che deve proteggere è il suo acerrimo nemico causa di tutte le sue disgrazie.

Azione ed ironia ben miscelati con ottimi attori in splendida forma e scene d’azione all’altezza.
Un banale film neanche troppo originale diventa cosi due ore di discreto intrattenimento, sempre che vi piacciano i film d’azione.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Meglio due palle che la pelle!

Annunci
Pubblicato in 2010, Commedia, Criminali, Forze dell'Ordine, Gary Oldman, Inghilterra, Inseguimenti, Olanda, Recensioni, Samuel L. Jackson, Sparatorie | Contrassegnato | Lascia un commento

Twilight

L’amore oltre la razza e la specie.
Twilight
Titolo: Twilight
Regia: Catherine Hardwicke
Cast: Kristen Stewart, Robert Pattinson
Protagonisti: Vampiri, Adolescenti
Materia: Fantastico, Amore, Scontro tra specie
Energia: Lotta Interiore
Spazio: Usa
Tempo: 2000

Bella Swan cambia città, nuova vita e nuovi amici.
Nella nuova scuola ci sono diversi ragazzi appartenenti alla stessa famiglia, i Cullen, e Bella si innamora subito del ben tenebroso Edward Cullen.
Tra i due si crea un legame, ma ben presto Bella intuisce il segreto di Edward e di tutta la sua famiglia, sono dei vampiri.
Il loro amore dovrà superare le barriere della differenza tra le due specie, e che barriere.

Film adolescenziale che ha avuto un successo ben oltre il merito della pellicola.
Negli anni e nei sequel, il successo si è dissolto lasciando qualche strascico in serie tv analoghe e di scarso appeal per target diversi oltre l’adolescente.

Voto finale: Impalpabile

Frase del film: La morte è serena, facile. La vita è più difficile.

Pubblicato in 2000, Adolescenti, Amore, Fantastico, Lotta Interiore, Recensioni, Scontro tra specie, USA, Vampiri | Contrassegnato | 2 commenti

L’ora più buia

Nei primi giorni di governo Churchill deve dimostrare di essere l’uomo giusto nel posto giusto al momento giusto!
 L'ora più buia
Titolo: L’ora più buia
Cast: Gary Oldman, Kristin Scott Thomas, Ben Mendelsohn, Lily James
Regia: Joe Wright
Protagonisti: Politici
Materia: Biografia, Storia, Politica
Energia: Lotta per il Potere
Spazio: Inghilterra
Tempo: Seconda Guerra Mondiale

L’europa è persa, l’Inghilterra, rimasta sola, stà cedendo e il primo ministro Neville Chamberlain si dimette.
Churchill è l’unico candidato che mette d’accordo gli schieramenti politici e viene messo a capo del governo.
Churchill sa che non può parlamentare con la tigre nazista mentre ha la testa nella sua bocca, ed è deciso a combattere fino alla fine quel nemico spietato.
Lo stesso Chamberlain aspetta un passo falso di Churchill per imporre Halifax a capo del governo, e le truppe accerchiate a Dunkirk sembrano il capolinea di Churchill.
Churchill rifiuta di sedersi ai tavoli di pace e convinto che l’unica linea per l’inghilterra sia la guerra e la vittoria, riesce ad infondere negli inglesi la voglia di lottare fino alla fine, fino alla vittoria.

Bel film biografico storico ottimamente interpretato da Gary Oldman.
Anche se un pò concentrato riesce a far immergere lo spettatore in un periodo decisivo per l’Inghilterra e per il futuro del mondo!

Voto Finale: Bello

Frase del film: Avrò l’incarico solo perchè la nave affonda!

Pubblicato in Biografia, Gary Oldman, Inghilterra, Lotta per il Potere, Politica, Politici, Recensioni, Seconda Guerra Mondiale, Storia | Contrassegnato | Lascia un commento

Iron Sky

E ora sono Nazi vostri!
Iron Sky
Titolo: Iron Sky
Regia: Timo Vuorensola
Cast: Julia Dietze, Udo Kier
Protagonisti: Militari, Politici
Materia: Fantastico, Comicità
Energia: Salvare il Mondo
Spazio: Usa, Universo
Tempo: Futuro

I nazisti da 60 anni si stanno riorganizzando sul lato oscuro della luna, dove si erano rifugiati.
Il 4 reich è quasi pronto ad invadere la terra, è questione di dettagli, e poi la supremazia ariana sarà ristabilita.
Dopo che i nazisti catturano uno dei componenti di una missione spaziale atterrata sulla luna, un’astronauta di colore inviato dallo staff della presidentessa degli Stati Uniti, sotto campagna elettorale, per prendere voti, le nazioni della terra vengono cosi a conoscenza del nemico comune.
Ma soprattutto dei giacimenti di Elio 3 sulla luna che renderebbe il paese che li controlla una potenza energetica incontrastata.

Commedia ‘origeniale’, con gag di grande ilarita.
Il paragone USA con i Nazisti e le grandi nazioni della terra pronte a dare il peggio di loro stessi, in un film dalla comicità quasi demenziale ma a tratti geniale.
Un idea dal grande potenziale solo parzialmente espresso.

Voto finale: Accettabile

Frase del Film: Non è l’ora dell’inno nazionale!

Pubblicato in Comicità, Fantastico, Futuro, Militari, Politici, Recensioni, Salvare il Mondo, Universo, USA | Contrassegnato | Lascia un commento

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Dolore, violenza e comicità negli USA rurali.
Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Titolo: Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Cast: Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Caleb Landry Jones, John Hawkes, Lucas Hedges, Peter Dinklage
Regia: Martin McDonagh
Protagonisti: Madre, Forze dell’ordine
Materia: Comportamento Umano, Razzismo, Commedia
Energia: Ricerca della verità
Spazio: USA
Tempo: 2010

Mildred Hayes ha perso la giovane figlia in un efferato omicidio, divorziata e con un figlio a carico, non si da pace, e un anno dopo i fatti visto che le indagini sono state abbandonate e nessun colpevole è stato arrestato, decide di scuotere lo sceriffo e l’opinione pubblica, affitta cosi tre giganteschi cartelloni pubblicitari mettendoci scritte che chiedono giustizia per sua figlia.
Nella tranquilla cittadina di Ebbing, Missouri, è il terremoto, l’opinione pubblica si schiera con lo sceriffo, tra l’altro malato di cancro.
Mildred, coriacea e ostinata donna del Missouri, porta avanti la sua battaglia nonostane tutto, e con il tempo troverà alleati impensabili!

Meraviglioso Noir con un taglio da commedia che vede personaggi meravigliosi ben delineati e dialoghi fantastici il tutto in uno sfondo, quelli degli USA rurali, dove razzismo e ignoranza la fanno ancora da padroni.
Questi personaggi per lo più stereotipati, da tragici eventi troveranno la forza di elevarsi, non uscendo dal personaggio, ma dando il loro meglio nel loro piccolo.
Situazioni drammaticamente divertenti faranno passare lo spettatore da amare riflessioni a ridere a crepapelle.
Un film nominato agli Oscar anche grazie alle magnifiche interpretazioni di Woody Harrelson, Sam Rockwell e soprattutto della bravassima Frances McDormand.
Non perdetevelo assolutamente.

Voto Finale: Geniale

Frase del film: Volevo stimolare alcune persone a fare il proprio lavoro!

Pubblicato in 2010, Commedia, Comportamento Umano, Forze dell'Ordine, Madre, Razzismo, Recensioni, Ricerca della verità, USA | Contrassegnato | Lascia un commento

Lady Bird

L’adolescenza, un’età difficile.
Lady Bird
Titolo: Lady Bird
Regia: Greta Gerwig
Cast: Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Tracy Letts, Timothée Chalamet, Lucas Hedges
Protagonisti: Giovani
Materia: Conflitto Generazionale
Energia: Emancipazione, Crescita Interiore, Storie di vita
Spazio: California
Tempo: 2000

Christine, “Lady Bird”, McPherson, alle porte del college è pronta a sbocciare ma la sua situazione familiare e la crisi economica remano contro.
Non ha i soldi per il college e la madre, forse non credendo in lei, la scoraggia in ogni modo, tarpandole le ali, creando un conflitto tra le due apparentemente insanabile, nonostante l’amore che le leghi.
Christine cerca la sua strada, compiendo errori, come tutti del resto, ma l’educazione e i valori che i genitori gli hanno trasmesso

Bel film adolescenziale, quasi generazionale, sullo sfondo di un’america post 11 settembre.
I giovani d’oggi e le loro difficoltà a crescere acuite dai problemi familiari.
Una semplice e bella fotografia di un’america e di una generazione passata anche se non troppo distante da quella attuale.

Voto finale: Bello

Frase del film: Vorrei tanto vivere qualcosa di memorabile!

Pubblicato in 2000, California, Conflitto Generazionale, Crescita Interiore, Emancipazione, Giovani, Recensioni, Storie di Vita | Contrassegnato | Lascia un commento

Geostorm

Controllare il clima mondiale per evitare catastrofi
Geostorm
Titolo: Geostorm
Cast: Gerard Butler, Jim Sturgess, Abbie Cornish, Ed Harris, Andy García
Regia: Dean Devlin
Protagonisti: Scienziati, Astronauti
Materia: Catastrofico, Americanata
Energia: Salvare il Mondo, Avventure
Spazio: Terra, Spazio
Tempo: Futuro

I cambiamenti climatici hanno messo a rischio la sopravvivenza della specie umana, ma grazie ad una rete di satelliti che monitorizza e combatte la formazione di evente climatici estremi il mondo è salvo.
Alla realizzazione del sistema denominato Dutch Boy hanno contribuito tutti i popoli della terra con scienziati da ogni nazione anche se l’idea è partita da un americano, Jacob “Jake” Lawson.
Il Dutch Boy viene controllato sotto la dirigenza USA dalla stazione spaziale e presto il controllo passerà alla comunità internazionale.
Alcuni dirigenti USA non sono daccordo sul ‘regalare’ al mondo un’apparato dai poteri sconfinati.
Rimosso dall’incarico Lawson, per la sua repulsione a seguire proceddure e ordini della catena di comando, si susseguono strani incidenti che mettono a rischio il controllo climatico.
A chiarirne le cause viene richiamato proprio Lawson, profondo conoscitore del Dutch Boy, che non ci metterà molto a capire che qualcuno stà cercando di sabotarlo dall’interno.

Film catastrofico solo all’apparenza, infatti la trama ci presenta un action movie vero e proprio, che culmina con l’esplosione della stazione spaziale da dove il nostro eroe, impersonato da Gerard Butler, ne esce senza un graffio.
Americanata tramaless in piena regola.

Voto Finale: Debole

Frase del film: A volte Dio non gioca tanto pulito

Pubblicato in Americanata, Astronauti, Avventure, Catastrofico, Futuro, Recensioni, Salvare il Mondo, Scienziati, Terra, Universo | Contrassegnato | Lascia un commento