Ma che bella sorpresa

La mente di Bisio cura il mal d’amore con un’immaginaria fidanzata ideale.
Ma che bella sorpresa
Titolo: Ma che bella sorpresa
Regia: Alessandro Genovesi
Cast: Claudio Bisio, Frank Matano, Valentina Lodovini, Renato Pozzetto, Ornella Vanoni
Protagonisti: Insegnanti
Materia: Commedia, Amore
Energia: Storie di vita
Spazio: Napoli
Tempo: 2010

Guido, professore lasciato dalla fidanzata, accusa il colpo e ben presto inizia ad immaginarsi una relazione con una nuova compagna.
Guido vive con la sua fantasia e il suo amico Paolo cerca in tutti i modi di farlo tornare alla realtà.
Sarà Giada, la vicina da sempre innamorata di lui, a riportarlo sulla terra, ma non ad eliminare dalla mente di Guido l’immaginaria donna ideale.

Elementare commedia tenuta su a stento dalla bravura di Bisio e della Lodovini.
Dura poco, si ride poco, non incuriosisce e alla fine il suo ricordo evapora.
Ho un dubbio! l’ho visto o mi sono immaginato di vederlo!

Voto Finale: Scarso

Frase del film: Sono sicura che loro non mi vedranno come mi vedi tu.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Amore, Commedia, Insegnanti, Napoli, Recensioni, Storie di Vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...