L’eterna illusione

Quando l’amore lega il Capitalismo e il vivere spensierato i risultati sono imprevedibili.
L'eterna illusione
Titolo: L’eterna illusione
Cast: Jean Arthur, Lionel Barrymore, James Stewart, Edward Arnold
Regia: Frank Capra
Protagonisti: Famiglia, Dirigenti
Materia: Commedia, Senso Della Vita, Amore, Oscar
Energia: Confronto Culturale
Spazio: New York
Tempo: Anni 30

Kirby, magnate dell’alta finanza stà comprando tutti gli isolati intorno ad una fabbrica per costringere il proprietario a vendere sottoprezzo rovinandolo.
Solo un piccolo lotto manca all’appello, la casa di un vecchio e della sua famiglia allargata.
La famiglia Sycamore-Vanderhof ospita figli, nipoti e inventori e chiunque di buon cuore.
La nipote di Vanderhof è innamorata del il figlio di Kirby e si vogliono sposare, ora viene il difficile far conoscere le loro famiglie.

Il senso della vita secondo Frank Capra, una spallata al capitalismo e agli squali dell’alta finanza da un film solo all’apparenza banale.
Buonismo, amore e lieto fine per un film che infonde buonumore e ottimismo esattamente come il carattere del vecchio Vanderhof.

Voto Finale: Bello

Frase del film: E cos’è che vi fà credere di non essere un miserabile come tutti noi? Il denaro?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Anni 30, Commedia, Confronto Culturale, Dirigenti, Famiglia, New York, Oscar, Recensioni, Senso della Vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...