Qualcosa di nuovo

Paola Cortellesi tra Risate e Sentimento
Qualcosa di nuovo
Titolo: Qualcosa di nuovo
Regia: Cristina Comencini
Cast: Micaela Ramazzotti, Paola Cortellesi, Eduardo Valdarnini
Protagonisti: Donne
Materia: Commedia, Amicizia
Energia: Storie di vita, Attrazione
Spazio: Italia
Tempo: 2010

Maria e Lucia sono due inseparabili amiche.
Maria, nonostante due bambini, è sempre in cerca di avventure, perchè in fondo ha bisogno dell’uomo definitivo.
Lucia, dopo che si è separata, sugli uomini ci ha messo una pietra sopra, ed è sempre pronta ad aiutare Maria e a tirarla fuori dai casini.
Dopo l’ennesimo equivoco notturno ad alto tasso alcolico, sottoforma di 19enne che non si ricorda niente, Maria si spaccia per Lucia e viceversa.
La finzione di una notte prende piede e così Lucia inizia a vedersi con un diciannovenne per sesso, mentre Maria continua di incontrarlo per parlarci e superare le sue smanie con gli uomini.

La solita commedia italiana questa volta fa acqua da tutte le parti.
I tre personaggi sono troppo artefatti e risultano poco credibili allo spettatore, che, ben presto, si ritrova a pensare di essere a teatro in mezzo a si tante scenette.

Voto finale: Debole

Frase del film: In mancanza di uomini validi devi attaccare i ragazzi!

Annunci
Pubblicato in 2010, Amicizia, Attrazione, Commedia, Donne, Italia, Recensioni, Storie di Vita | Contrassegnato | Lascia un commento

Ghost in the Shell

Da un manga degli anni 80 la visione di un futuro del mondo cyberpunk!
Ghost in the Shell
Titolo: Ghost in the Shell
Cast: Scarlett Johansson, Takeshi Kitano, Michael Pitt, Juliette Binoche
Regia: Rupert Sanders
Protagonisti: Forze dell’ordine, Cyborg
Materia: Fantascienza, Tecnologia
Energia: Dar la Caccia
Spazio: Giappone
Tempo: Futuro

Nell’era del potenziamento cibernetico, a Mira Killian, vittima in un attentato, viene impiantato il cervello in un robot, la prima nel suo genere.
Anima e mente (fantasma) in un Corpo artificiale (shell).
Il primo salvataggio cerebrale è solo un prototipo mirato ha creare il poliziotto perfetto il primo passo verso il futuro.
C’è un super terrorista che sta cercando di uccidere tutti gli scienziati della Hanka Robotics, l’azienda che ha reso possibile la seconda vita di Mira, ormai maggiore in una speciale sezione di polizia.
Mira gli da la caccia, ma quando finalmente vengono in contatto con lui, capisce che è un prototipo Cyborg come lei.
Non è la prima, qualcuno gli ha omessso la verità, solo quella?

La storia è molto simile a Robocop, ma se quest’ultimo è un film d’azione, Ghost in the Shell è più profondo, disegnando un vero e proprio futuro dove la possibilità di avere un corpo totalmente robotico inizia ad essere la realtà per il genere umano, già abituato a sostituire via via le parti difettose.
Non cè l’aura che offre Blade Runner, ma il film stimola e tiene attaccati alla schermo, senza però entusiasmare.
Probabilmente i fan dell’anime manga non saranno d’accordo con me.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Il tuo Shell appartiene al loro non il tuo Ghost!

Pubblicato in Cyborg, Dar la Caccia, Fantascienza, Forze dell'Ordine, Futuro, Giappone, Recensioni, Tecnologia | Contrassegnato | Lascia un commento

Mi rifaccio il trullo

Una commedia made in Puglia.
Mi rifaccio il trullo
Titolo: Mi rifaccio il trullo
Regia: Vito Cea
Cast: Uccio De Santis, Lorena Cacciatore, Pietro Genuardi, Stefano Masciarelli
Protagonisti: Adulti
Materia: Commedia
Energia: Storie di vita
Spazio: Puglia
Tempo: 2010

Michele e la sorella vivono con la mamma, non navigano nei soldi, l’unica rendità oltre il lavore da muratore è l’affitto del Trullo sotto ipoteca.
Il direttore della banca preme per le rate da pagare e finalmente riescono ad affittare il trullo ha una milanese, ma purtroppo qualcuno gli ha rubato il tetto tipico della costruzione.
Sono costretti a cedere la camera di Michele alla turista che ha bisogno di uno chaperon per visitare la zona, cosi il fascino pugliese di Michele fà innamorare la turista, il primo passo per far si che tutto torni alla normalità.

Commedia senza idee originali, il personaggio pugliese non funziona e certo Uccio De Santis non buca lo schermo.
Bmovie sciapo.

Voto finale: Scarso

Frase del film: Mi hanno rubato il trullo.!

Pubblicato in 2010, Adulti, Commedia, Puglia, Recensioni, Storie di Vita | Contrassegnato | Lascia un commento

Cell

Stephen King ci racconta come proprio dai cellulari si propaga il virus che zombizza il genere umano.
Cell
Titolo: Cell
Regia: Tod Williams
Cast: John Cusack, Samuel L. Jackson, Isabelle Fuhrman
Protagonisti: Zombie
Materia: Fantastico, Epidemia
Energia: Sopravvivenza, Fuga
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Una strana epidemia colpisce tutti quelli che rispondono al cellulare, questi impazziscono ascoltando una strano segnale trasformandosi in una specie di zombie che, come le api, rispondono come ad una mente collettiva.
I pochi sopravvissuti si riuniscono e scappano, cercando di capire cosa sia successo e aggrappandosi a poche certezze.

Io il libro di Stephen King non l’ho letto, ma questa versione cinematografica evapora dopo 10 minuti diventando il solito film di sopravissuti che scappano dagli zombi senza una trama a supporto.
Anzi il solito film improponibile che John Cusack stà girando in questi ultimi tempi, insidiando il trono di Nicholas Cage al peggior finale di carriera per un’attore.

Voto finale: Tremendo

Frase del Film: Potrebbero rappresentare la prossima evoluzione del genere umano!

Pubblicato in 2010, Epidemia, Fantastico, Fuga, Recensioni, Samuel L. Jackson, Sopravvivenza, USA, Zombi | Contrassegnato | 1 commento

Bleed – Più forte del destino

La storia di Vinny Pazienza, il campione che non mollò mai.
Bleed - Più forte del destino
Titolo: Bleed – Più forte del destino
Regia: Ben Younger
Cast: Miles Teller, Aaron Eckhart, Ciarán Hinds
Protagonisti: Sportivi
Materia: Boxe, Biografia, Seconda Chance
Energia: Realizzare Sogni
Spazio: USA
Tempo: Anni 80, Anni 90

Vinny Pazienza è un giovane pugile determinato ma sconsiderato e mal consigliato, perde lo scontro per il titolo dei super leggeri con Mayweather.
Pazienza ha cuore, non molla mai, ma carente in tecnica e il suo fisico non è da superleggeri, nessuno lo vuole più per un incontro così, riparte da zero con il nuovo allenatore, Kevin Rooney, che gli fà saltare due categorie di peso iniziando a gareggiare nei welter.
Vinny ottiene un combattimento per il titolo e vince, è il campione del mondo, ma il giorno dopo, in un grave incidente d’auto si rompe l’osso del collo rimanendo vivo per miracolo, ma con la spina dorsale compromessa.
I medici i familiari tutti gli dicono che non potrà mai più combattere, ma Vinny vuole tornare e ostinatamente persegue il suo sogno.
Gli dicevano che non è così semplice e lo volevano far smettere, ma lui ha fatto quello che tutti dicevano di non dover fare e ha trovato tutto così semplice, ritornando alla grande e ottenendo un incontro per il titolo contro Roberto Durán.

Film biografico su un campione nella Boxe e nella vita.
La storia per quanto straordinaria non è ben raccontata e non fà rivivere nello spettatore il sapore di quegli anni, lasciandolo a bocca asciutta.
Sport e Boxe come ‘millaltri’ a partire da Toro Scatenato, presto finirà nel dimenticatoio.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: Io combatterò ancora!

Pubblicato in Anni 80, Anni 90, Biografia, Boxe, Realizzare Sogni, Recensioni, Seconda Chance, Sportivi, USA | Contrassegnato | Lascia un commento

Wilson

Woody Harrelson prova a farci la sua morale.
Wilson
Titolo: Wilson
Regia: Craig Johnson
Cast: Woody Harrelson, Laura Dern, Judy Greer
Protagonisti: Malati
Materia: Commedia, Adozione
Energia: Ricongiungimento
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Wilson, disturbato nevrotico, vive da solo senza amici, alla morte del padre si rende conto che non ha più nessuno con cui condividere i ricordi del suo passato.
Decide di fare amicizia con qualcuno, ma proprio non ci riesce, così si mette la ricerca della sua ex di 17 anni prima, che lo aveva lasciato quando era rimasta incinta, scoprendo che è un padre di una ragazza di 17 anni data in adozione.
Wilson insieme alla ex moglie decide di incontrarla e frequentarla per conoscerla.
Sarà l’inizio dei suoi guai e di una nuova fase della sua vita.

Strana storia su un personaggio disturbato e scorbutico che non scende a compromessi con il prossimo e con la società, che globalizza e collega tutto e tutti.
Il film tratto da un fumetto, fatica a decollare e infine si fa fatica anche a trovare una morale stimolante.

Voto finale: Debole

Frase del film: Non bisogna per forza essere infelici per sempre!

Pubblicato in 2010, Adozione, Commedia, Malati, Recensioni, Ricongiungimento, USA | Contrassegnato | Lascia un commento

Codice Unlocked

Noomi Rapace nei panni di una brillante agente della CIA
Codice Unlocked
Titolo: Codice Unlocked
Regia: Michael Apted
Cast: Noomi Rapace, Orlando Bloom, Toni Collette, John Malkovich, Michael Douglas
Protagonisti: Spie
Materia: Terrorismo
Energia: Sparatorie, Indagini
Spazio: Londra
Tempo: 2010

Alice Racine è un spia CIA infiltrata a Londra come assistente sociale per raccogliere informazioni, parcheggiata, quasi emarginata, perché da operativa a Parigi non evitò un’attentato dove persero la vita 24 civili.
Improvvisamente viene richiamata per una urgenza, torna sul campo per evitare un possibile attentato biologico a Londra.

Il film dal cast eccezionale, presenta thrilling e colpi di scena, tutto ad un ritmo incalzante.
Arriviamo d’un fiato al finale, un pò banale, per guardarci indietro e dire che in fondo il film non è male ma… qualcosa manca.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Dimentica il passato o ti ostacolerà all’improvviso!

Pubblicato in 2010, Indagini, Londra, Recensioni, Sparatorie, Spie, Terrorismo | Contrassegnato | Lascia un commento