Le ali della libertà

Quando la speranza rende liberi!
Le ali della libertà
Titolo: Le ali della libertà
Regia: Frank Darabont
Cast: Tim Robbins, Morgan Freeman
Protagonisti: Detenuti
Materia: Carcere, Amicizia
Energia: Fuga
Spazio: Usa
Tempo: Anni 40, 50, 60

Andy Dufresne, abile vice direttore di una banca, viene accusato ingiustamente di essere l’omicida di sua moglie e del suo amante e condannato a 2 ergastoli.
Nel carcere di Shawshank diventa amico di Red, un detenuto di colore che contrabbanda dall’esterno qualsiasi cosa, questo non lo tiene lontano dalle “sorelle”, un gruppo di pederasti che si approfittano sessualmente degli altri detenuti.
Con il tempo Andy riesce ad entrare nelle grazie del direttore del carcere e delle guardie grazie alle sue abilità nel campo della finanza, questo migliora notevolmente la sua vita in carcere diventando intoccabile per le ‘sorelle’, inoltre riesce ad avere agevolazioni per lui e per i suoi amici riuscendo anche ad ampliare la biblioteca del carcere.
Gli anni passano e la routine consolidata viene spezzata da un nuovo detenuto che collega l’omicidio imputato ad Andy a quello confessato da un suo vecchio compagno di cella.
Per Andy è la speranza che la verità venga a galla e che lui possa finalmente uscire dal carcere, cosi si rivolge al direttore convinto che tutti questi anni in cui lo ha aiutato a fare soldi serviranno ad avere il suo aiuto.
Invece il direttore non vuole perdere una risorsa come Andy, cosi fa uccidere il nuovo arrivato, e punisce Andy con un lungo periodo d’isolamento per piegarlo al suo destino.
Andy in realtà nascondeva un segreto che ha portato dentro da anni e una volta uscito dall’isolamento mette in atto il suo piano sorprendendo tutti, compreso il suo amico Red.

Meraviglioso film tratto da un racconto di Stephen King.
La storia prende sin dall’inizio e ci trasporta verso il meraviglioso finale con colpo ad effetto annesso.
Battuto agli Oscar solo da Forrest Gump, il film ha ricevuto dal pubblico quel successo e gradimento, che gli addetti ai lovori non gli hanno concesso subito, raggiungendo cosi l’olimpo dei film indimenticabili.
Imperdibile, se non l’avete mai visto provvedete.

Voto Finale: Capolavoro

Frase del film: La salvezza è qui dentro!

Questa voce è stata pubblicata in Amicizia, Anni 40, Anni 50, Anni 60, Carcere, Detenuti, Fuga, Recensioni, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...