La vita di Adele

Un’amore come tanti tra due donne, palma d’oro a Cannes nel 2013

La vita di Adele

La vita di Adele


Titolo: La vita di Adele
Cast: Adele Exarchopoulos, Lea Seydoux, Salim Kechiouche
Regia: Abdellatif Kechiche
Protagonisti: Donne
Materia: Amore
Energia: Attrazione
Spazio: Francia
Tempo: 2000

Adele, una normale liceale francese, conosce Emma, una ragazza libera e omosessuale, e con il tempo se ne innamora.
La loro relazione è felice grazie al loro amore, ma mentre Emma è un’artista ambizosa, Adele è felice con Emma e il suo semplice lavoro di maestra.
Emma ha bisogno di più stimoli e l’amore non basta a tener insieme un rapporto che diventa ogni giorno più complicato.

Il film ispirato ad una grafic novel è spezzato in due, la prima parte dove trionfa l’amore, la seconda dove regna il dolore.
Riesce a trasmettere intensità, passione e dolore allo spettatore, anche se il repentino e non documentato cambio di personalità delle due ragazze che porta ad incrinare il rapporto è una lacuna non da poco.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Ti vergognavi di dire che stai con una ragazza?

Questa voce è stata pubblicata in 2000, Amore, Attrazione, Donne, Francia, Recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...