Mektoub, My Love: Canto Uno

Gli amori giovanili di un estate
Mektoub, My Love: Canto Uno
Titolo: Mektoub, My Love: Canto Uno
Cast: Shaïn Boumedine, Ophélie Bau, Salim Kechiouche
Regia: Abdellatif Kechiche
Protagonisti: Giovani
Materia: Amore
Energia: Godersi la vita, Crescita Interiore
Spazio: Francia
Tempo: Anni 90

Amin lascia gli studi a Parigi e torna al paesino ritrovando i suoi amici e soprattutto la ragazza di cui è innamorato, Ophélie.
Ophélie è fidanzata con un militare in missione ma di nascosto se la fa con il cugino di Amin, più grande e smaliziato.
Il giovanissimo Amin ha solo sguardi che per lei, nonostante la sua gioventù gli offra ogni tipo di opportunità nelle serate estive con gli amici.
Giorno dopo giorno la frustrazione per Ophélie si attenua e Amin aprirà il suo cuore e la sua vita ad altre strade e oppotunità.

Film semplice e diretto che, se da una parte riesce a farci entrare nella testa del giovane protagonista, dall’altra non riesce a farci fare un salto emozionale, portandoci molto lentamente verso un finale insipido.
Promette bene all’inizio, ma non mantiene.

Voto Finale: Debole

Frase del film: ho tutto il tempo!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Anni 90, Crescita Interiore, Francia, Giovani, Godersi la Vita, Recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...