Unbreakable – Il predestinato

Per una persiona normale e difficile credersi speciale
Unbreakable – Il predestinato
Titolo: Unbreakable – Il predestinato
Cast: Bruce Willis, Samuel L. Jackson, Robin Wright Penn
Regia: M. Night Shyamalan
Protagonisti: Supereroi
Materia: Fantastico, Scontro tra bene e male
Energia: Crescita Interiore
Spazio: Philadelphia
Tempo: Anni 90

David unico sopravvissuto di un grave incidente ferroviario, viene contattato da Elijah, un collezionista di fumetti ha una rara malattia incurabile che rende le sue ossa fragili.
Elijah è convinto che David sia speciale, un uomo il cui organismo lo renda più forte e in grado di rigenerare le ferite più gravi, esattamente il contrario di lui.
David pian piano prende coscienza dei suoi poteri e capisce che difatto è un Supereroe come quelli dei fumetti.
Se David è un supereroe allora Elijah cosa è?

Supereroi umanizzati, cosi come i supercattivi.
Rivedere questo film, primo di una trilogia chiusa da poco con Glass, è sempre una delizia e si apprezza sempre più il tentativo del regista di calare nella realtà i supereroi.

ReVoto Finale: Bello

Frase del film: Quanti giorni della tua vita sei stato malato?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 90, Crescita Interiore, Fantastico, Philadelphia, ReRecensioni, Samuel L. Jackson, Scontro tra bene e male, Supereroi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...