Gli spietati

I pistoleri difficilmente arrivano alla vecchiaia
Gli spietati
Titolo: Gli spietati
Cast: Clint Eastwood, Gene Hackman, Morgan Freeman, Richard Harris, Saul Rubinek
Regia: Clint Eastwood
Protagonisti: Cowboys
Materia: Western, Omicidi
Energia: Sparatorie
Spazio: Far West
Tempo: 1800

William Munny è stato un ladro ed un assassino, in gioventù ha ucciso ogni tipo di essere vivente con brutalità e senza pensieri, fino a che l’amore non l’ha portato sulla retta via.
Adesso, anziano e vedovo, con due figli a carico, fa l’allevatore e fatica a dare loro un futuro.
Quando un giovane pistolero cacciatore di taglie, conoscendo il suo passato, chiede di unirsi a lui per una taglia ed uccidere due cowboy, William decide di riattivare quella parte di se sopita da decenni.
Il pistolero che è in se fa fatica a riprendersi senza i fiumi dell’alcol che beveva da giovane, ma i fantasmi delle sue imprese che lo perseguitano da una vita sono ancora li più vivi che mai.

Ecco ancora la re-visione di un film Western atipico fatto da chi il Western l’ha reso mitico.
Un capolavoro che porta il Western vicino alla realtà smitizzando le gesta eroiche di pistoleri, trasformandoli in bruti violenti dalla vita sregolata che difficilmente arrivano alla vecchiaia.
Uno dei grandi film di Clint Eastwood.

ReVoto Finale: Capolavoro

Frase del film: E’ una cosa grossa uccidere un uomo, gli levi tutto quello che ha, e tutto quello che sperava di avere!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 1800, Clint Eastwood, Cowboys, Far West, Omicidi, ReRecensioni, Sparatorie, Western e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...