Vice – L’uomo nell’ombra

Il potere prima di tutto
Vice - L'uomo nell'ombra
Titolo: Vice – L’uomo nell’ombra
Regia: Adam McKay
Cast: Christian Bale, Amy Adams, Steve Carell, Sam Rockwell
Protagonisti: Politici
Materia: Politica, Biografia
Energia: Lotta per il Potere
Spazio: Usa
Tempo: 1970-2000

Il giovane Dick Cheney è un mediocre studente e un mediocre sportivo, ma trova la sua strada nella politica grazie alle spinte emotive della moglie.
Inizia da umile e fedele portaborse, uno schiavo del potere che silenzioso impara l’arte della politica all’ombra di Donald Rumsfeld.
Da portaborse su su riesce a muoversi nel sistema del governo americano e nell’arco degli anni fà il suo percorso verso l’apice, ma la presidenza non è alla sua portata.
Si sarebbe ritirato a vita privata, ma il giovane e inesperto George W. Bush, un inetto che cerca di seguire la strada del padre ha bisogno di un vice esperto.
Cheney non accetterebbe mai di fare da manichino a nessuno, ma con il giovane Bush sente che può avere parte del potere che gli è stato negato.

Biografia del celebre politico americano che per 40 anni ha calcato le scene politiche Americane.
Il film và giù duro su Cheney, imputandogli molte malefatte e dipingendo Bush jr uno stupido inetto.
Un taglio da commedia mina sullo spettatore la fondatezza del film stesso, rendendo vane coincidenze e ricostruzioni più o meno fondate.

Voto finale: Accettabile

Frase del film: in cosa crediamo?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2000, Anni 70, Anni 80, Anni 90, Biografia, Lotta per il Potere, Politica, Politici, Recensioni, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...