Ballerina

I giovani e la forza dei sogni.
Ballerina
Titolo: Ballerina
Regia: Eric Summer, Éric Warin
Protagonisti: Giovani
Materia: Animazione, Ballo
Energia: Realizzare Sogni
Spazio: Parigi
Tempo: 1800

Felicie ha da sempre un sogno diventare ballerina all’opera di Parigi.
Cresciuta in un orfanotrofio insieme al suo amico Victor, strampalato inventore, riescono a scappare e in una rocambolesca fuga raggiungere Parigi.
A Parigi si separano pur rimanendo in contatto, Victor si ritrova al servizio del grande Eiffel mentre Felicie approda all’operà per scoprire che è un mondo esclusivo, chiuso ad una povera ragazza sognatrice come lei.
Il destino le mette nelle mani una lettera d’ammissione di un’odiosa ragazzina, forzata dalla mamma strega ad estenuanti allenamenti.
Fingendosi lei si presenta all’opera con la lettera e riesce ad accedere ai corsi e alle selezioni per lo schiaccianoci.
Le bugie hanno le gambe corte ma Felicie e il suo sogno saranno più forti delle disavventure.

Filmetto d’animazione per bambini, non troppo stimolante per i grandi.
Buona la realizzazione e la storiella anche se sà di deja vu, rimane comunque un prodottino per bambini non all’altezza dei Disney e company.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: hai l’energia di una molla e la grazia di un elefante!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 1800, Animazione, Ballo, Giovani, Parigi, Realizzare Sogni, Recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...