American Assassin

Non è facile dominare l’ossessione del desiderio di vendetta
American Assassin
Titolo: American Assassin
Cast: Dylan O’Brien, Michael Keaton, Sanaa Lathan, Taylor Kitsch
Regia: Michael Cuesta
Protagonisti: Spie
Materia: Spionaggio, Terrorismo, Vendetta
Energia: Violenza, Combattimenti
Spazio: Usa, Roma
Tempo: 2010

Mitch è vittima di un attentato terroristico, proprio il giorno incui ha fatto la proposta alla sua fidanzata, mentre lui è a terra ferito vede il terrorista che uccide l’amore della sua vita.
Cova vendetta, che diventa lo scopo della sua esistenza, impara l’arabo e inizia ad addestrarsi, poi cerca di essere reclutato dai terroristi.
Contattato va in Tunisia e riesce a trovare il carnefice, ma non avrebbe potuto far niente senza la CIA.
La CIA lo teneva d’occhio e lui li ha portati dalla cellula terroristica che viene distrutta salvandolo da morte certa.
Il ragazzo ha delle potenzialità e la CIA lo recluta per l’addestramento, ma per diventare un’operativo deve risolvere i conflitti personali, perchè nello spionaggio non cè niente di personale.

Film d’azione e spionaggio, veloce, moderno brillante.
Nonostante il genere sia inflazionato il film risulta accattivante e tiene viva l’attenzione dello spettatore.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: per certe cose non esiste addestramento!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Combattimenti, Recensioni, Roma, Spie, Spionaggio, Terrorismo, USA, Vendetta, Violenza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...