I figli della notte

L’adolescenza, l’ultimo mattone per crescere.
 I figli della notte
Titolo: I figli della notte
Cast: Vincenzo Crea, Ludovico Succio, Fabrizio Rongione
Regia: Andrea de Sica
Protagonisti: Studenti, Vip
Materia: Scuola, Diventare Adulti
Energia: Storie di Vita
Spazio: Italia
Tempo: 2010

Giulio, giovane facoltoso, viene spedito dalla madre al collegio, dopo l’ennesima bravata a scuola.
Giulio non è cattivo, anzi, ma la morte del padre da giovane l’ha segnato.
L’istituto d’istruzione superiore privato dove è stato “recluso” ha la supponenza di voler forgiare la classe dirigente del futuro, situato in montagna, isolato e solo per maschi, cerca di mettere sulla retta via tutti quei figli di papà che per un motivo o per un altro l’hanno persa.
Giulio ed Edoardo, due ragazzi agli antipodi, legano e nelle fughe notturne verso un night della zona, consolidano la loro amicizia.
Quando Giulio si innamora di una delle ragazze del night il rapporto con Edoardo si incrina.

Esordio alla regia per il “nipotino” del grande Vittorio de Sica.
Il soggetto non è granchè e non è che viene sviluppato a modo, ma qualche scorcio qua e la lascia intravedere del potenziale, vedremo.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: mica dobbiamo fare tutto insieme!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Diventare Adulti, Italia, Recensioni, Scuola, Storie di Vita, Studenti, Vip e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...