Metti la nonna in freezer

L’Italia è una Repubblica fondata sulle pensioni dei nonni
Metti la nonna in freezer
Titolo: Metti la nonna in freezer
Cast: Fabio De Luigi, Miriam Leone, Barbara Bouchet
Regia: Giancarlo Fontana, Giuseppe G. Stasi
Protagonisti: Forze dell’ordine, Donne
Materia: Comicità, Truffe
Energia: Storie di Vita
Spazio: Roma
Tempo: 2010

Claudia gestisce con due sue amiche una piccola azienda di restauro, in attesa che gli enti pubblici gli paghino i crediti, tira avanti con la pensione della nonna.
L’azienda è ha forte rischio chiusura, tutto si regge sulla pensione di nonna e quando muore, Claudia e le sue colleghe, cosi come sentito in una notizia, mettono la nonna nel freezer, per continuare a ricevere la pensione in attesa che si sblocchino i fondi.
Il destino mette Claudia sulla strada di un ostico finanziere, Simone, che s’innamora a prima vista di lei.
Simone, ligio al dovere, ha problemi nei rapporti con l’altro sesso, ma l’amore per Miriam è forte, riuscirà questo sentimento a superare l’ossessione per la legge?

Commedia a chiaro stampo De Luigi.
L’argomento preso in esame poteva dare adito ad un esame sullo stato sociale in Italia oggi, cosa da cui si sono tenuti ben lontani.
Un film con qualche risata e poco più, cè di meglio, ma cè anche di peggio.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: non farmi mai scegliere tra te e la legge!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Comicità, Donne, Forze dell'Ordine, Recensioni, Roma, Storie di Vita, Truffe e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Metti la nonna in freezer

  1. bloody ivy ha detto:

    visto, in streaming perché volevo fare un’ora sulla cyclette, guardabile nel momento cyclette, voglio dire, film scemo che ci fa sentire degli scemi solo a guardarlo, sicuramente, ma ci sono cose che non si riescono a digerire nemmeno per far passare il tempo pedalando eh…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...