Il premio

In viaggo all’ombra di un padre
Il premio
Titolo: Il premio
Regia: Alessandro Gassmann
Cast: Gigi Proietti, Alessandro Gassmann, Rocco Papaleo, Anna Foglietta
Protagonisti: Famiglia, Scrittori
Materia: Commedia, Viaggi
Energia: Storie di Vita
Spazio: Europa
Tempo: 2010

Giovanni Passamonte eccentrico dispotico scrittore viene insignito del Nobel.
Per andare a ritirare il premio in Svezia decide di partire in macchina, un occasione per ritrovare se stesso.
L’anziano scrittore narcisista e senza più un briciolo d’ispirazione, intraprende il viaggio con i figli, che non erano previsti, a causa dell’infortunio del fedele maggiordomo.
Oreste e Lucrezia, fratellastri, uno personal trainer, l’altra blogger, hanno da sempre dovuto fare i conti con la fama ingombrante del padre.
Il viaggio, fatto di tappe rievocative della vita dell’anziano scrittore, sarà l’occasione per affrontare il difficile rapporto con i figli.

Commedia ben interpretata in cui il regista, Gassmann, prende chiaramente spunto dalle proprie esperienze con la figura ingombrante del padre.
L’ottimo Gigi Proietti giganteggia tra figuranti da commediole, il risultato è una storiella con qualche sorriso e poche riflessioni, proprio perchè il film non riesce a colpire nel segno.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: Benvenuta in famiglia!

Questa voce è stata pubblicata in 2010, Commedia, Europa, Famiglia, Recensioni, Scrittori, Storie di Vita, Viaggi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...