The Post

Quando la battaglia per la libertà di stampa fa parte della lotta per la democrazia stessa.
The Post
Titolo: The Post
Cast: Meryl Streep, Tom Hanks, Sarah Paulson, Bob Odenkirk
Regia: Steven Spielberg
Protagonisti: Giornalisti, Dirigenti
Materia: Giornalismo
Energia: Indagini, Lotta per la Libertà
Spazio: Usa
Tempo: Anni 70

Il post è in difficoltà finanziare e Katharine “Kay” Graham, la direttrice, sta per quotarlo in borsa, in pratica vende l’azienda di famiglia cercando di non perderne il controllo.
Un giornalista del Times stà preparando un servizio bomba sulle varie amministrazioni e il loro atteggiamento rispetto alla guerra in vietnam.
Dalle carte si evince come già l’amministrazione precedente, da uno studio di 6 anni prima, fosse arrivata alla conclusione dell’inutilità della guerra.
Per vari motivi quali orgoglio nazionale ed interessi delle grandi multinazionali dietro alla macchina bellica, l’impegno in vietnam è continuato a costo di migliaia di giovani vite figli dell’america.
La pubblicazione del New York Times viene stoppata in attesa di giudizio, un vero e proprio bavaglio alla libertà di stampa.
La notizia viene da un rapporto top secret che arriva anche al Post in ‘guerra’ con il presidente Nixon.
Il presidente e chi per lui, ha violato la costituzione e mentito al popolo, il Post deve decidere se pubblicare anch’esso la notizia, sfidando la censura.
Il rischio è una chiusura che durante la quotazione in borsa potrebbe essere letale per l’Azienda.
Katharine Graham che ha ereditato da pochi anni il giornale e che tutti gli imputano la crisi, deve fare scelte decisive coadiuvata dal fido Ben Bradlee.

Bel film sulla libertà di stampa, da sempre cavallo di battaglia degli USA.
Gli ottimi interpreti rileggono un’episodio storico rilanciando l’importanza della stampa nella Democrazia, soprattutto se la stampa è di qualità.
Certo il film batte molto sui concetti politici e sociali tipicamente americani ma può essere ben apprezzato anche da noi europei.

Voto Finale: Bello

Frase del Film: L’unico modo per tutelare il diritto di stampa è stampare!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 70, Dirigenti, Giornalismo, Giornalisti, Indagini, Lotta per la Libertà, Recensioni, Tom Hanks, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...