Dio esiste e vive a Bruxelles

Dio esiste, e gioca a fare Dio dal suo appartamento.
 Dio esiste e vive a Bruxelles
Titolo: Dio esiste e vive a Bruxelles
Regia: Jaco Van Dormael
Cast: Benoît Poelvoorde, Pili Groyne, Yolande Moreau, Catherine Deneuve, François Damiens
Protagonisti: Creature Fantastiche
Materia: Commedia, Fantaastico, Senso della Vita
Energia: Aiutare il Prossimo
Spazio: Belgio
Tempo: 2010

Dio vive a Bruxelles con la moglie e la figlia.
Dal suo appartamento gioca a fare Dio con l’umanità sottoponendola a tante sofferenze e solo poche gioie.
La giovane figlia EA, stanca dell’atteggiamento del padre, segue l’esempio del fratello, scappato di casa più di 2000 anni prima.
Prima gli fa un dispetto comunicando a tutti gli uomini la data della loro morte, di fatto, restituendo loro la coscienza della propria morte.
Poi scappa di casa e vaga tra gli uomini per scrivere il nuovo nuovo testamento.

Film dall’idea quasi originale sviluppata cosi cosi.
Infatti, man mano che la trama si dipana, l’idea si dissolve nel nulla, non consegnando nessun messaggio allo spettatore.
Spettatore che vedendo protagonista del film addirittura Dio, si sente autorizzato ad aspettarsi svelato qualche mistero tipo il senso della vita.
Invece non trova nemmeno una visione originale, neanche in chiave comica, del mistero di Dio o qualcosa inerente.

Voto finale: Deludente

Frase del film: Il Paradiso è qui! non c’è niente dopo la morte!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Aiutare il Prossimo, Belgio, Commedia, Creature Fantastiche, Fantastico, Recensioni, Senso della Vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...