Wilson

Woody Harrelson prova a farci la sua morale.
Wilson
Titolo: Wilson
Regia: Craig Johnson
Cast: Woody Harrelson, Laura Dern, Judy Greer
Protagonisti: Malati
Materia: Commedia, Adozione
Energia: Ricongiungimento
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Wilson, disturbato nevrotico, vive da solo senza amici, alla morte del padre si rende conto che non ha più nessuno con cui condividere i ricordi del suo passato.
Decide di fare amicizia con qualcuno, ma proprio non ci riesce, così si mette la ricerca della sua ex di 17 anni prima, che lo aveva lasciato quando era rimasta incinta, scoprendo che è un padre di una ragazza di 17 anni data in adozione.
Wilson insieme alla ex moglie decide di incontrarla e frequentarla per conoscerla.
Sarà l’inizio dei suoi guai e di una nuova fase della sua vita.

Strana storia su un personaggio disturbato e scorbutico che non scende a compromessi con il prossimo e con la società, che globalizza e collega tutto e tutti.
Il film tratto da un fumetto, fatica a decollare e infine si fa fatica anche a trovare una morale stimolante.

Voto finale: Debole

Frase del film: Non bisogna per forza essere infelici per sempre!

Questa voce è stata pubblicata in 2010, Adozione, Commedia, Malati, Recensioni, Ricongiungimento, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...