The Zero Theorem – Tutto è vanità

Una versione del domani per Terry Gilliam.
The Zero Theorem - Tutto è vanità
Titolo: The Zero Theorem – Tutto è vanità
Cast: Christoph Waltz, Mélanie Thierry, David Thewlis, Lucas Hedges, Matt Damon
Regia: Terry Gilliam
Protagonisti: Dipendenti
Materia: Fantascienza, Senso della Vita, Tecnologia
Energia: Storie di Vita
Spazio: Terra
Tempo: Futuro

Qohen Leth lavora per una multinazionale ad un progetto quasi irrealizzabile, una formula matematica, lo Zero Theorem, che spiegherebbe tutto, compreso il non sense della vita.
Qohen, ossessivo e fobico riesce a lavorare da casa, facendo incredibili progressi ma di fatto rovinandosi definitivamente la sua salute mentale.
L’incontro con una donna nella realtà e poi nel mondo virtuale, potrebbe essere la sua ancora di salvezza.

L’onirico Terry Gilliam ci propone un’altro film sulla fantascienza, lui che già negli anni 80 con I banditi del tempo e poi con Brazil esplorava il genere, per toccare il suo apice con L’esercito delle 12 scimmie.
Stavolta purtroppo il fiasco è totale, personaggio e storia non coinvolgono lo spettatore e come in Tideland, a tratti, proprio non si riesce a capire dove vuole andare a parare il regista.
Inguardabile!

Voto Finale: Scarso

Frase del film: non so come ma ci siamo connessi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dipendenti, Fantascienza, Futuro, Matt Damon, Recensioni, Senso della Vita, Storie di Vita, Tecnologia, Terra e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a The Zero Theorem – Tutto è vanità

  1. steutd ha detto:

    Me lo sono perso… lo recupero e ti dico!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...