GoldenEye

Il mondo è cambiato, ma si può sempre contare su di lui.
GoldenEye
Titolo: GoldenEye
Regia: Martin Campbell
Cast: Pierce Brosnan, Izabella Scorupco, Sean Bean, Famke Janssen, Judy Dench
Protagonisti: Spie, Avventurieri
Materia: Spionaggio
Energia: Avventure, Indagini
Spazio: Londra, Montecarlo, Russia, Cuba
Tempo: Anni 90

Una milizia mafiosa russa ribelle si è impadronita di un’arma sperimentale russa, GoldenEye, un arma che lancia un potente impulso elettromagnetico che mette fuori uso ogni strumento elettronico nel raggio di km.
Il nuovo James Bond è chiamato ad intervenire, le sue indagini partono da San Pietroburgo e da l’unica testimone che può aiutarlo.
Presto scoprirà che l’organizzazione russa è in combutta con un’ex spia inglese e James l’inseguirà fino a Cuba per neutralizzare lui e GoldenEye.

Pierce Brosnan ci mette poco a farci dimenticare Timothy Dalton e far suo il personaggio, traghettandolo in un mondo con la guerra fredda alle spalle.
In questo diciassettesimo film della saga, troviamo sempre più inseguimenti, esplosioni e gadget tecnologici oltre le solite belle donne, per un James Bond al passo con i tempi, forse uno avanti.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Io non mi farò scrupolo di mandarla incontro alla morte!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 90, Avventure, Avventurieri, Cuba, Indagini, Londra, Montecarlo, Pierce Brosnan, Recensioni, Russia, San Pietroburgo, Spie, Spionaggio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...