La spia che mi amava

Anche i cattivi amano 007!
La spia che mi amava
Titolo: La spia che mi amava
Regia: Lewis Gilbert
Cast: Roger Moore, Barbara Bach, Richard Kiel
Protagonisti: Spie, Avventurieri
Materia: Spionaggio
Energia: Avventure, Indagini
Spazio: Egitto, Sardegna
Tempo: Anni 70

Due sommergibili armati con missili nucleari, uno russo e uno inglese, spariscono nel nulla.
James Bond indaga su un sistema di rilevazione sottomarina in mano a una fantomatica organizzazione il cui capo, Karl Stromberg, ha un solo scopo, provocare una guerra nucleare.
Stromberg vuole azzerare la popolazione mondiale per ripartire con una nuova società che viva sottacqua.
James, insieme al maggiore russo Anya Amasova, evitando Squalo, un killer gigante con i denti d’acciaio, dovrà fermare il pazzo megalomane di turno che vuole conquistare il mondo.

Decimo film di James Bond, e la Saga prosegue a gonfie vele soddisfacendo gli spettatori assetati d’avventura e charmati sempre più dal personaggio di Ian Fleming.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Un famoso agente inglese innamorato di un agente russo, questa si che è distensione!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 70, Avventure, Avventurieri, Egitto, Indagini, Recensioni, Sardegna, Spie, Spionaggio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La spia che mi amava

  1. Pingback: Moonraker – Operazione spazio | Il cinefilo insonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...