The Captive – Scomparsa

Per i genitori con una figlia scomparsa la speranza non muore mai.
The Captive - Scomparsa
Titolo: The Captive – Scomparsa
Regia: Atom Egoyan
Cast: Ryan Reynolds, Scott Speedman, Rosario Dawson, Mireille Enos, Kevin Durand
Protagonisti: Forze dell’ordine, Famiglia
Materia: Rapimento
Energia: Indagini, Sofferenza Familiare
Spazio: Canada
Tempo: 2000, 2010

Cassandra, una Bambina di 13 anni, viene rapita mentre è con il padre e tenuta in prigionia per anni.
Da quel momento i genitori soffrono le pene dell’inferno, soprattutto il padre, l’ultimo a vederla e quindi addirittura sospettato dalle forze dell’ordine, ma essi, ormai separati, non hanno perso la speranza.
8 anni dopo Cassandra è ancora viva, solo perchè è riuscita a rendersi indispensabile nell’adescare minori online essendo vittima di una rete di pedofili, questi la tengono in vita, nonostante sia grande, solo per procurarsi nuove vittime.
Quando l’FBI la riconosce, visionando video durante la lotta online alla pedofilia, contatta i due genitori.
Per i due il dolore riprende vita, vedendo la figlia aiutare coloro che l’hanno rapita, ma riprende vita anche la speranza di poterla riabbracciare.

Il film ha diversi punti di forza ma uno debole: il montaggio a flashback.
Infatti il continuo andare avanti e indietro non ottiene lo scopo prefisso se non quello di creare confusione allo spettatore incuriosito dalla situazione intricata e ben elaborata.
Un buon Ryan Reynolds salva capra e cavoli.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: Un pattino bianco e uno nero, distrai l’attenzione, che cos’era? un inganno? un trucco!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2000, 2010, Canada, Famiglia, Forze dell'Ordine, Indagini, Rapimento, Recensioni, Sofferenza Familiare e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...