Mississipi grind

Il vizio del gioco e il sogno americano.
Mississipi grind
Titolo: Mississipi grind
Cast: Ryan Reynolds, Ben Mendelsohn, Sienna Miller
Regia: Anna Boden, Ryan Fleck
Protagonisti: Adulti
Materia: Rapporti Umani
Energia: Febbre del Gioco
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Gerry è un giocatore incallito, quando ha due soldi li gioca in ogni modo possibile, poker, corse, scommesse.
Sarebbe anche abile ma non sa fermarsi e questo fa di lui un perdente malato pieno di debiti che ha perso la famiglia per questo.
Incontra Curtis, un giovane avventuriero che vive alla giornata e gioca per divertimento e non per i soldi, tra loro c’è sintonia e stringono amicizia.
Gerry per rifarsi dei debiti convince Curtis a finanziarlo in un avventura lungo il Mississipi, nei vari casino a cercare fortuna.
Sarà l’avventura che cambierà le loro vite per sempre.

Un film sui perdenti nella vita che cercano nel gioco d’azzardo l’occasione del riscatto.
L’amicizia e l’unione tra i due protagonisti sarà l’ancora di salvezza dalla spirale del gioco d’azzardo che li porta a fondo.
Perdenti, ma fino in fondo sognatori, con la scena finale che lascia interdetto il normale spettatore per la scelta fatta dai due, una scelta che può fare solo chi come loro gioca per riscattarsi!

Voto Finale: Accettabile

Frase del Film: Un uomo da solo è un uomo a metà!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Adulti, Febbre del Gioco, Rapporti Umani, Recensioni, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...