La pazza gioia

Valeria Bruni Tedeschi scappa in cerca di felicità.
 La pazza gioia
Titolo: La pazza gioia
Regia: Paolo Virzì
Cast: Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Marco Messeri, Anna Galiena
Protagonisti: Malati, Donne
Materia: Commedia, Disturbi Mentali
Energia: Storie di vita
Spazio: Toscana
Tempo: 2010

Beatrice Morandini Valdirana è in cura in una struttura, ricavata in un casolare, per donne con disturbi mentali.
Memore di un passato benestante si sente reclusa contovolontà ed è sempre in cerca di uscire per godersi la vita.
Stringe amicizia con Donatella, una giovane problematica che ha tentato il suicidio, ed insieme scappano.
In fuga, Beatrice si sente felice e fà ciò che gli piace senza pensieri, Donatella ha bisogno di rivedere suo figlio, che gli hanno tolto e affidato ad un’altra famiglia.
E’ l’inizio di una pazza avventura.

Film che ha dominato ai David di Donatello 2016, ma che a me non è piaciuto così tanto.
Vuoi l’argomento delicato trattato superficialmente, vuoi la trama un pò cosi on the road, non riece mai a colpire nel segno.
Si riprende nel finale.

Voto finale: Insufficiente

Frase del film: “siamo due pazze!”, “tecnicamente si!”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Commedia, Disturbi Mentali, Donne, Malati, Recensioni, Storie di Vita, Toscana e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...