Abel – Il figlio del vento

Jean Reno tra documentario e fiction.
Abel - Il figlio del vento
Titolo: Abel – Il figlio del vento
Regia: Gerardo Olivares, Otmar Penker
Cast: Jean Reno, Tobias Moretti
Protagonisti: Adolescenti, Uccelli
Materia: Amicizia, Documentario
Energia: Storie di vita
Spazio: Austria
Tempo: Anni 60

Il giovane Lucas, solitario da quando ha perso la mamma, vive in montagna e li un giorno trova un’aquilotto caduto dal nido.
Decide di provare a crescerlo da solo, senza dire niente al padre cacciatore con cui non ha un buon rapporto, perchè anche il padre si è chiuso in se stesso con la perdita della moglie.
Grazie ai consigli di un vecchio, l’aquilotto si rimette, e una volta cresciuto inizia a volare e da esporsi ai pericoli.
Due sono i principali perigli per il re dei cieli: il padre di Lucas cacciatore e il fratello aquila selvatica con cui si disputa il terreno di caccia.

Racconto semplice per ragazzi e quasi un documentario che narra la vita delle aquile, con immagini straordinarie e mozzafiato.
La maestosità di questi nobili uccelli però non accontenta chi è comunque in cerca di ottimo intrattenimento.

Voto finale: Insufficiente

Frase del film: A volte nella vita devi avere il coraggio di scrivere la tua storia!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Adolescenti, Amicizia, Anni 60, Austria, Documentario, Recensioni, Storie di Vita, Uccelli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...