Suburra

Una Gangster story all’italiana.
Suburra
Titolo: Suburra
Regia: Stefano Sollima
Cast: Pierfrancesco Favino, Claudio Amendola, Alessandro Borghi, Elio Germano
Protagonisti: Criminali, Politici
Materia: Criminalità Organizzata, Corruzione
Energia: Violenza, Lotta per il Potere
Spazio: Lazio
Tempo: 2010

Un’organizzazione criminale vuole fare di Ostia la Las Vegas italiana, per far questo ha bisogno di una legge ad hoc.
Facendo leva sui politici giusti la legge è ormai prossima, ma le altre organizzazioni criminali, venute a sapere del progetto, vogliono la loro fetta.
L’escalation di violenza porterà ad una vera e propria guerra tra bande.

Italian gangster story, come và di moda da quando è uscito Romanzo Criminale.
Violenza e slang all’italiana con un pizzico di politica corrotta, una miscela esplosiva che colpisce però un certo tipo di spettatore.
Personalmente lo trovo forzato nei personaggi con interpretazioni non all’altezza.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: Non siamo un paese sull’orlo del baratro!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Corruzione, Criminali, Criminalità Organizzata, Lazio, Lotta per il Potere, Politici, Recensioni, Violenza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...