Vacanze romane

Audrey Hepburn principessa in cerca di normalità, turista a Roma.
 Vacanze romane
Titolo: Vacanze romane
Regia: William Wyler
Cast: Gregory Peck, Audrey Hepburn, Eddie Albert
Protagonisti: Principesse, Giornalisti
Materia: Commedia, Amore
Energia: Godersi la Vita
Spazio: Roma
Tempo: Anni 50

La giovane principessa Anna in visita nella città eterna è oberata di impegni istituzionali e sogna un pò di normalità.
Notte tempo scappa a visitare Roma e le sue meraviglie ma causa un calmante preso prima di coricarsi si addormenta.
Joe Bradley, giornalista statunitense la nota e decide di aiutarla pensandola ubriaca, ma Anna non riesce a dirgli niente così la porta a casa sua per passare la notte.
Il mattino seguente Joe la riconosce e senza farglielo capire decide di fare un servizio su di lei.
Joe, aitante cicerone, la porta in visita tra le meraviglie di Roma, stà per nascere un’amore impossibile.

La Hepburn cenerentola a Roma ci regala una favola moderna, negli anni 50, senza il “vissero felice e contenti”.
Il film è una commedia leggera rivalutata dal finale, ma che il tempo un pò offusca.
Rimane comunque un cult movie, soprattutto per noi italiani, con questa foto di una Roma nel dopoguerra, quasi, all’apice del suo splendore.

Voto finale: Imperdibile

Frase del film: Se non fossi pienamente consapevole dei doveri che ho verso la mia famiglia e il mio paese non avrei fatto ritorno in questo palazzo, ne stanotte, ne mai!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Anni 50, Commedia, Giornalisti, Godersi la Vita, Principesse, Recensioni, Roma e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...