Animali notturni

Amy Adams, benestante ma non troppo, riceve un manoscritto dal suo ex.
Animali notturni
Titolo: Animali notturni
Cast: Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon
Regia: Tom Ford
Protagonisti: Ex
Materia: Vendetta
Energia: Violenza
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Susan gallerista con problemi con il marito ha perso da tempo la passione per l’arte.
Riceve un manoscritto dal suo ex, lasciato da quasi ventanni, un libro dedicato a lei.
E’ un thrillerone su una famiglia di passaggio nel Texas, madre e figlia uccise, con il marito che non si dà pace per non aver lottato fino alla fine per loro.
Un viaggio introspettivo che Susan rivive pagina dopo pagina subendo una sorta di vendetta silenziosa.

Il Legame tra il manoscritto letto dalla protagonista e la storia dei due non è chiarissimo e si fatica a trovarne un legame logico che culmina con un finale ad effetto ma lacunoso.
Rimane comunque la parte da thrillerone che è da controfiocchi.

Voto Finale: Accetabile

Frase del Film: Dovresti scrivere su qualcosa che non sia te stesso!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Ex, Recensioni, USA, Violenza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Animali notturni

  1. Vincenzo ha detto:

    film discreto… scena iniziale eccessivamente grottesca, ma sarò io che non capisco l’arte 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...