The Young Pope

Un Papa rivoluzionario che non crede più nell’esistenza di Dio!
The Young Pope
Titolo: The Young Pope
Regia: Paolo Sorrentino
Cast: Jude Law, Diane Keaton, Silvio Orlando, Javier Camara, James Cromwell
Protagonisti: Religosi
Materia: Religione, Politica, Serie Tv
Energia: Lotta Interiore
Spazio: Roma
Tempo: 2010

Lenny Belardo è appena stato nominato Papa, Pio XIII, è un giovane americano abbandonato dai genitori con un curriculum immacolato, per la conclave l’uomo ideale per continuare la politica vaticana.
Pio XIII è scaltro ed innovativo, non ama essere manipolato e rivoluziona subito le cariche vaticane e le linee della politica vaticana verso i fedeli, più rigide classiche ed esigenti.
Combattuto tra il desiderio di ritrovare i suoi genitori e i dubbi sull’esistenza di Dio, ma forte della sua fede, Lenny, cerca di spostare l’attenzione dei fedeli proprio su Dio piuttosto che su se stesso non apparendo mai in pubblico e cercando di sistemare tutte le “faccende aperte” della chiesa, dalla pedofilia all’interno della chiesa all’aborto.
Tra gli ambienti (ricostruiti) meravigliosi del Vaticano, i vari personaggi gravitano intorno a questo giovane Papa, cercando di inquadrarlo, manipolarlo o seguirlo in quella strada oscura che Pio XIII stà tracciando.
Presto tutti si convinceranno che Dio gli illumina la strada.

Sorrentino partendo dal lato umano dei religiosi, potenti o meno, ci racconta una storia di fede e religone nonostante l’apparenza dissacrante dei suoi personaggi.
Una gran bella fotografia e musiche “divine” sono la cornice perfetta per questo film a puntate più che una serie TV, in cui troviamo la visione sorrentiniana di una religione che fatica allo stare al passo con i tempi.
A volte un pò prolisso, ma è Sorrentino.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: “Santo Padre, cosa ha intenzione di fare?”, “La rivoluzione!”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Lotta Interiore, Politica, Recensioni, Religione, Religiosi, Roma, Serie TV e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...