Little Boy

L’ingenuità di un bambino di credere nell’impossibile.
Little Boy
Titolo: Little Boy
Regia: Alejandro Gomez Monteverde
Cast: Jakob Salvati, Emily Watson, David Henrie, Tom Wilkinson
Protagonisti: Bambini
Materia: Commedia
Energia: Immaginazione Infantile, Ricongiungimento
Spazio: California
Tempo: Seconda Guerra Mondiale

Little Boy è un bambino con problemi di crescita, molto legato al padre che combatte quotidianamente contro la cattiveria dei suoi coetanei.
Il padre è costretto a partire per la guerra e Little Boy si sente sente solo e depresso cosi viene convinto dal parroco che la fede smuove le montagne, e se la rafforzerà Dio gli rimanderà a casa suo padre.
Il padre è disperso in azione e Little Boy inizia a seguire una lista di cose da fare per rinforzare la fede, convinto che poi suo padre tornerà sano e salvo.
Si trova a dover stringere amicizia con un anziano giapponese-americano, uscito dai campi di concentramento creati con lo scoppio della guerra e mal visto da tutti.
La sua fede e la sua forza d’animo stupirà il paese intero.

Bel film con una storia semplice ma toccante, prevedibile ma che riesce a stupire, anche senza attori di grido.
Positività e un pò di fede instillano nello spetattore energia e voglia di migliorarsi.

Voto finale: Accettabile

Frase del film: Credi di potercela fare?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bambini, California, Commedia, Immaginazione Infantile, Recensioni, Ricongiungimento, Seconda Guerra Mondiale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...