A Christmas Carol

Ci vogliono dei fantasmi per ammorbidire il cuore di pietra del vecchio Scrooge!
A Christmas Carol
Titolo: A Christmas Carol
Regia: Robert Zemeckis
Protagonisti: Anziani, Fantasmi
Materia: Animazione, Natale, Fantastico
Energia: Redenzione
Spazio: Londra
Tempo: 1800

L’anziano Ebenezer Scrooge è preso dalla avilità di fare soldi, soldi e sempre più soldi, ha ormai dimenticato i veri valori della vita, si è ridotto ad un vecchio solo e scansato da tutti.
La vigilia di Natale vengono a fargli visita tre fantasmi, il fantasma del Natale passato, del Natale presente e del Natale Futuro.
Ebenezer Scrooge ha così modo di riflettere sulla sua vita e l’indomani scopre che è ancora in tempo per cambiarla.

Uno dei classici racconti di natale: “Canto di Natale” di Charles Dickens, trasportato sul grande schermo con la tecnica del Motion capture!
Una pellicola natalizia carica di significati che incarna perfettamente la magia del Natale consumistico: doni, bontà e felicità per tutti, ma zero religione!

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Il Natale non è altro che una stupida festività creata per non lavorare!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 1800, Animazione, Anziani, Fantasmi, Fantastico, Londra, Natale, Recensioni, Redenzione e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...