The East

Non è facile infiltrarsi in un gruppo e non rimanerne coinvolti.
The East
Titolo: The East
Regia: Zal Batmanglij
Cast: Brit Marling, Alexander Skarsgård, Ellen Page
Protagonisti: Forze dell’Ordine
Materia: Terrorismo
Energia: Infiltrarsi
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Sarah, ex Agente FBI, è passata al privato, lavora in una grande azienda di sicurezza dove viene infiltrata in gruppi anarchici e di Black bloc per smascherarli prima che colpiscono grandi aziende e multinazionali.
S’imbatte in un’organizzazione Eco-vendicatrice, una vera e propria setta che ha fatto del Freeganismo il suo stile di vita.
Il capo sembra circuire i vari membri convincendoli dell’importanza delle loro azioni.
Sarah pur non approvando i loro metodi inizia ad apprezzare il loro stile di vita minimale stringendo amicizie e ad innamorarsi del capo.

La storia dell’agente infiltrato che vive la doppia vita apprezzando alcuni dei lati dell’organizzazione criminale non riesce a coinvolgere lo spettatore per colpa della troppa approssimazione.
Personaggi poco profondi e dilemmi morali che non riescono a prendere forma fanno evaporare la trama.
Un film che non riesce mai a decollare.

Voto Finale: Debole

Frase del film: Affezionarsi a loro è normale!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Forze dell'Ordine, Infiltrarsi, Recensioni, Spie, Terrorismo, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...