Creed – Nato per combattere

Rocky passa le consegne al figlio d’Apollo, lasciando comunque la sua ultima impronta.
Creed - Nato per combattere
Titolo: Creed – Nato per combattere
Cast: Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson, Phylicia Rashad
Regia: Ryan Coogler
Protagonisti: Sportivi, Anziani
Materia: Boxe, Inverno della vita
Energia: Competizione, Realizzare Sogni
Spazio: Philadelphia
Tempo: 2010

Il giovane Adonis Creed dopo un’infanzia in riformatorio torna a casa dalla matrigna, la moglie di Apollo Creed, suo padre naturale essendo stato concepito da un’altra donna.
La matrigna non vuole che lui segua le orme del padre ma Adonis, Donnie per gli amici, lascia tutto per diventare un pugile.
Non trovando chi lo allena si trasferisce a Philadelphia e convince Rocky ad allenarlo in nome della vecchia amicizia che lo legava con Apollo.
In breve Donnie si fa strada tra i grandi e grazie anche al suo cognome ottiene un match per il titolo.
Rocky è malato di cancro vista l’età e gli affetti perduti si lascerebbe andare ma stimolato da Donnie trova la forza per combattere il suo male, cosi come Donnie combatte per il futuro che ha sempre sognato.

Ultimo capitolo, praticamente uno spinoff, della saga di Rocky, un passaggio di consegne che probabilmente troverà sfogo in altri sequel ma difficilmente uguagliera il successo di pubblico del grande personaggio creato da Stallone che ha visto passare praticamente mezzo secolo di storia davanti a se.
Dalla pallina rimbalzante ai computer, dalla vecchia tuta usata per allenarsi e salire la scalinata, agli smartphone, passando per guerra fredda, i mitici 80 e i fantastici 90, Rocky ha vissuto i nostri tempi come uno di noi.
E cosi anche per tutti noi che lottiamo e ci sacrifichiamo per arrivare ad un’obiettivo potrà partire la meravigliosa musica che sottolinea la soddisfazione di Rocky nel salire di corsa la scalinata del Museum of Art e alzando le braccia al cielo potremo sentirci proprio come lui, come aver fatto qualcosa d’importante che rimarrà per sempre nella storia.
Rocky c’è e ci sarà per sempre!

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Un passo alla volta, un pugno alla volta, una ripresa alla volta.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Anziani, Boxe, Competizione, Inverno della Vita, Philadelphia, Realizzare Sogni, Recensioni, Sportivi, Sylvester Stallone e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Creed – Nato per combattere

  1. Pingback: Rocky Balboa | Il cinefilo insonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...