Thin Ice – Tre uomini e una truffa

Assicuratore in crisi cerca di raggirare un’anziano cliente.
Thin Ice - Tre uomini e una truffa
Titolo: Thin Ice – Tre uomini e una truffa
Cast: Greg Kinnear, Alan Arkin, Billy Crudup, Lea Thompson
Regia: Jill Sprecher
Protagonisti: Venditori, Truffatori
Materia: Commedia, Truffe
Energia: Ricatto
Spazio: Usa
Tempo: 2010

Mickey Prohaska è un assicuratore in crisi economica che si trova invischiato nella polizza di un arzillo vecchietto che lo assilla con le richieste più strane.
Nella casa dell’anziano c’è anche un vecchio violino a cui l’anziano non dà nessun valore, mentre da una lettera sembra che valga intorno ai 25.000 dollari.
A Mickey fanno gola e inizia a ronzare intorno al vecchio per farselo vendere e visto che non ci riesce cerca di raggirarlo.
Ma il vecchio è problematico, così quando il vecchio va a trovare la sorella lasciando la casa sguarnita, con una scusa chiama l’installatore dell’allarme per fargli aprire e sostituire il violino con una copia raffazzonata.
Proprio in quel momento arriva il vicino e l’istallatore che ha problemi con la giustizia perde la testa e lo uccide.
Mickey fatto sparire il corpo e ripulita la casa è costretto a dare il violino a l’installatore sperando che finisca tutto li.
Da una successiva valutazione del violino la stima sale intorno al milione e €250000 e al ritorno il vecchio si accorge della sostituzione e quindi del furto.
Adesso al vecchio spetta il risarcimento milionario e Mickey l’ha fatta franca, ma qualcosa non gli quadra nel panorama degli eventi.

Film difficlmente inquadrabile in un genere, parte noir sulla falsa riga dei fratelli Coen, per poi negli ultimi 10 minuti saltare a complicatissima truffa che demolisce tutto quanto costruito precedentemente.
La sorpresa finale abbandona ben presto lo spettatore sostituita dai dubbi sui possibili finali Noir che ne avrebbero tenuto alto tenore e spessore.
Comunque un’lavoro apprezzabile.

Voto Finale: Accettabile

Frase del Film: Adesso non è più un il violino che scotta, adesso è la strafottuta prova di uno strafottuto omicidio!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Commedia_, Recensioni, Ricatto, Truffatori, Truffe, USA, Venditori e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...