Poli opposti

Per Max Croci due persone diverse tra loro si attraggono.
Poli opposti
Titolo: Poli opposti
Regia: Max Croci
Cast: Luca Argentero, Sarah Felberbaum, Giampaolo Morelli
Protagonisti: Vicini
Materia: Commedia, Amore
Energia: Innamoramento
Spazio: Roma
Tempo: 2010

Stefano è un terapista di coppia, si lascia con la moglie e và a vivere da solo in affitto.
Proprio lì trova come vicina un’amica d’infanzia, Claudia, ora avvocato divorzista con un figlio.
I due avevano avuto una storia ma adesso sono completamente diversi tra loro ma è proprio questa diversità che con il frequentarsi li farà innamorare.

Simpatica commedia amorosa, anche fatta bene ma scontata e piena di cliché.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: L’amore vero invece esiste e io l’avevo anche trovato, me lo sono fatto scappare come un coglione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Amore, Commedia, Innamoramento, Recensioni, Roma, Vicini e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...