Game Therapy

Due nerd tentano di risolvere i loro problemi con l’immersione virtuale nei loro videogame preferiti.
Game Therapy
Titolo: Game Therapy
Regia: Ryan Travis
Cast: Lorenzo Ostuni, Federico Clapis
Protagonisti: Nerd
Materia: Fantascienza, Videogiochi
Energia: Combattimenti, Crescita Interiore
Spazio: Milano
Tempo: 2010

Giovanni e Francesco, due amici nerd malati di Videogiochi provano una specie di game therapy, un’immersione totale nel videogame, la coscienza dentro il gioco per una realtà virtuale unica.
Giovanni in cura da uno psicologo si fa convincere da Francesco che monitorizzando il gioco gli permette di immergersi vivendo l’esperienza più che Virtuale.
La terapia funziona per Giovanni, prende fiducia nella vita reale e addirittura incontra una ragazza.
Mentre Giovanni si perde sempre più, vuole mettere la sua coscienza all’interno del gioco per rimanerci per sempre.

Il film raccoglie e riprende i videogiochi in voga, da Assassin’s Creed a Call of Duty, da Grand Theft Auto a Just Dance e a suon di slang-web ci porta dentro una realtà virtuale mal rappresentata.
La trama piena di buchi e le prestazioni dei protagonisti, chiaramente tutto meno che attori, lo relegano a prodotto ben oltre la serie B.

Voto finale: Bagaglioso

Frase del Film: Nella vita vera non puoi controllare tutto!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Combattimenti, Crescita Interiore, Fantascienza_, Milano, Nerd, Recensioni, Videogiochi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...