Un Natale stupefacente

Quando il cinepanettone “svolta”.
Un Natale stupefacente
Titolo: Un Natale stupefacente
Regia: Volfango De Biasi
Cast: Lillo, Greg, Ambra Angiolini, Paolo Calabresi
Protagonisti: Amici
Materia: Comicità
Energia: Convivenza
Spazio: Italia
Tempo: 2010

Coppia arrestata per coltivazione e spaccio di marijuana affida il figlio ai due rispettivi fratelli con la speranza che il bambino passi un bel Natale.
I due cognati fratelli però non sono molto affidabili, Oscar single convinto e bugiardo patentato, Remo separato, con la testa sempre alla sua ex, non riesce a combinare nulla.
Visto che i genitori del piccolo potrebbero passare diversi anni dentro, i servizi sociali devono verificare se i due sono adeguati per l’affidamento, c’è bisogno di una presenza femminile.
Ad aiutarli una ragazza innamorata dello scapolone, la recita per i servizi sociali è l’occasione per Remo di riconquistare la moglie, il tutto la vigilia di Natale.

Due scene comiche due, per un film dalla comicità scontata e marchiata Lillo e Greg.
Non è un cinepanettone ma si casca dalla padella nella brace.

Voto Finale: Scarso

Frase del film: E’ cosi e basta!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Amici, Comicità, Convivenza, Italia, Recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...