Interceptor – Il guerriero della strada

Mel Gibson lotta contro un’orda di barbari motorizzati per un pò di benzina.
Interceptor - Il guerriero della strada
Titolo: Interceptor – Il guerriero della strada
Cast: Mel Gibson
Regia: George Miller
Protagonisti: Avventurieri
Materia: Fantastico, Postcatastrofico
Energia: Violenza, Inseguimenti
Spazio: Australia
Tempo: Futuro

Max Rockatansky vaga nelle terre perdute dove regna il caos e la legge del più forte, alla perenne ricerca di benzina per la sua V8 Interceptor modificata.
Si imbatte in una comunità che estrae e raffina benzina, assediata da una banda di predoni.
Anche Max vuole la sua parte di benzina e aiuta uno di loro catturato dai predoni, ma una volta nella loro fortezza gliela negano perchè il superstite muore.
Max si trova cosi invischiato nella lotta tra le due fazioni schierandosi con gli estrattori che cercano solo di estrarre la benzina necessaria per arrivare al mare.
Grazie al suo vagare sà dove è situata una motrice che può trainare l’autobotte che stanno riempendo.
Max riesce a riportarla alla fortezza e decide di guidarla per difenderla dall’attacco dei predoni attirati dal suo preziosissimo carico di benzina.
Nelle lunghe strade diritte che percorrono il paesaggio desertico Australiano inizia l’inseguimento per la benzina, per la vita e la morte.

Sequel di Interceptor e senza ombra di dubbio lo surclassa in tutti gli aspetti, dalla trama alle scene di inseguimento, dalle location ai costumi, ottenendo un successo maggiore del primo che comunque ne riceve una parte in ritorno.
Grazie all’esperienza e al successo del primo film e al conseguente aumento di budget, lo spettatore si trova immerso in uno scenario post catastrofico che vede l’umanità senza speranza vivere alla giornata in terre desolate.
Spettatore che rimane attaccato alla poltrona per tutto il film, trattenendo il respiro nell’ultimo inseguimento finale, seduto a fianco di Mel Gibson mentre guida il Camion inseguito da un’orda di Barbari motorizzati.

Voto Finale: Fantastico

Frase del film: Niente aveva più valore di una tanica di benzina

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Australia, Avventurieri, Fantastico, Futuro, Inseguimenti, Mel Gibson, Postcatastrofico, Recensioni, Violenza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Interceptor – Il guerriero della strada

  1. Pingback: Mad Max: Fury Road | Il cinefilo insonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...