The Yards

Mark Wahlberg appena uscito di prigione finisce in un giro di corruzione più grande di lui.
The Yards
Titolo: The Yards
Regia: James Gray
Cast: Mark Wahlberg, Joaquin Phoenix, Charlize Theron, James Caan, Ellen Burstyn, Faye Dunaway, Tony Musante, Tomas Milian
Protagonisti: Criminali, Famiglia
Materia: Corruzione, Omicidi
Energia: Senso di Giustizia
Spazio: New York
Tempo: Anni 80

Leo Handler uscito di prigione non riesce a trovare lavoro cosi il nuovo marito della Zia è disposto a prenderlo in azienda se seguirà un corso di studio e formazione di due anni.
Leo non ne vuole proprio sapere di studiare e trova la scorciatoia grazie alla cugina di cui è da sempre innamorato, infatti il fidanzato, Willie, lavora per Frank e lo prende come suo assistente.
Willie ha sempre un sacco di soldi per le mani, perchè è il braccio di Frank che allunga mazzette a politici e impiegati comunali per ottenere appalti.
Willie ha un suo gruppo d’azione per intimidire o creare incidenti nelle aziende concorrenti, in uno di questi raid porta Leo ma proprio quella sera ci scappa il morto per mano di Willie.
Leo è l’unico che è stato visto è quindi l’unico sospettato e se interrogato potrebbe portare al collegamento con la ditta di Frank e al giro di corruzione.
Tutti vogliono Leo morto, ma tutto quello che ha Leo è la madre e l’amore per la cugina, quindi rimane nascosto in città per dimostrare la sua innocenza.

Corruzione e Famiglia per un film che vede il protagonista incastrato in un brutto affare più grosso di lui, con l’unica colpa di non essere molto sveglio Leo, ben interpretato da Wahlberg, lotta per la sua libertà.
Belle le ambientazioni anni 80 e ottimo anche il cast, ma il film non riesce a coinvolgerci e a sorprenderci abbastanza.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: I favori sono piu importanti delle minacce

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 80, Charlize Theron, Corruzione, Criminali, Famiglia, New York, Omicidi, Recensioni, Senso di Giustizia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...