I tuoi, i miei e i nostri

Due vedovi cercano di rifarsi una vita insieme, ma entrambi hanno un numeroso ingombro fatto di molteplici figli.
I tuoi, i miei e i nostri
Titolo: I tuoi, i miei e i nostri
Regia: Raja Gosnell
Cast: Dennis Quaid, Rene Russo
Protagonisti: Genitori, Figli
Materia: Commedia, Famiglia
Energia: Storie di Vita
Spazio: USA
Tempo: 2000

Ammiraglio della marina ed ex 68ina si ritrovano e sposano riunendo due famiglie numerose, l’una fatta di 8 figli disciplinati e addestrati come marinai abituati ad eseguire ordini come una squadra, l’altra di 10 figli cresciuti nel caos e nella liberta di pensiero.
Sarà dura formare un’unica famiglia soprattutto se i figli remano contro.

Commediola caotica dalle classiche situazioni comiche tipicamente familiari dove i tentativi di lanciare messaggi positivi affondano ben presto.
Scarno cast che vede sprecato Dennis Quaid che adeguandosi non rende e si appaittisce come la trama del film seguito dal doppiaggio italiano.
Ideale film pomeridiano da sottofondo mentre fate qualcosa per casa e ogni tanto buttate l’occhio alla TV, troverete il tempo per pensare “ma chi li guarda questi film!”.

Voto Finale: Debole

Frase del Film: Stanno diventando una famiglia mentre noi parliamo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2000, Commedia, Dennis Quaid, Famiglia, Figli, Genitori, Recensioni, Storie di Vita, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...