La bella società

Due fratelli cresciuti nella Sicilia arida di affetti ne pagano le conseguenze da grandi.
La bella società
Titolo: La bella società
Cast: Raoul Bova, Maria Grazia Cucinotta, David Coco, Marco Bocci, Giancarlo Giannini, Enrico Lo Verso
Regia: Gian Paolo Cugno
Protagonisti: Fratelli
Materia: Morte, Famiglia
Energia: Sofferenza Familiare, Storie di Vita
Spazio: Sicilia, Torino
Tempo: Anni 70

Giorgio e Giuseppe due fratelli siciliani crescono scapestrati soli con la madre.
La mamma sta per risposarsi con un’impresario romano, unione osteggiata apertamente dai due giovani fratelli.
Incidientalmente uccidono il nuovo padre e Giorgio rimane cieco.
Anche se fanno sparire il corpo la mamma, venuta a conoscenza della verità, si sente male e muore.
I ragazzi crescono cosi in una sicilia lontana dall’Italia dove tutti scappano in cerca di lavoro, mentre loro rimangono attaccati alla loro terra che Giorgio vedrà da grande quando riacquisterà la vista, ossessionati da quell’evento che li perseguiterà per tutta la vita.

Strano film con trama banale e mal presentata tanto che a tratti non si capisce dove si voglia andare a parare.
Recitato male il film appare talmente sconclusionato che alla fine lo spettatore si pone la grande domanda: ma chi me l’ha fatto fare!.

Voto Finale: Scarso

Frase del film: In quella casa una volta c’era un pozzo, è li che bisogna scavare, è li che ce mio figlio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 70, Famiglia, Fratelli, Morte, Recensioni, Sicilia, Sofferenza Familiare, Storie di Vita, Torino e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...