Io & Marilyn

Il fiato sul collo di Marilyn Monroe non basta a Pieraccioni per uscire dal suo format vincente.
ioemarilyn
Titolo: Io & Marilyn
Cast: Leonardo Pieraccioni, Suzie Kennedy, Biagio Izzo, Barbara Tabita, Luca Laurenti, Rocco Papaleo, Massimo Ceccherini, Francesco Guccini, Alessandro Paci
Regia: Leonardo Pieraccioni
Protagonisti: Padre, Vip
Materia: Comicità, Fantastico
Energia: Storie di Vita, Ricongiungimento
Spazio: Firenze
Tempo: 2000

Gualtiero Marchesi pulisce piscine, separato con una bimba grande ancora non sà dove lo porterà la vita legato ancora alla ex moglie.
Dopo una seduta spiritica si ritrova accanto lo spirito di Marilyn Monroe che solo lui può vedere.
Mentre Gualtiero vorrebbe che lei sparisse, Marilyn si mette in testa di sistemargli la vita cercando di fargli riconquistare la ex moglie.
Grazie a vari tentativi comici e infruttuosi, Gualtiero capirà che la donna più importante della sua vita è la figlia.

Tra le solite buone cose che funzionano nei film di Pieraccioni, spicca la Marilyn che non funziona, ed essendo una parte portante del film lo trascina verso il basso, inesorabilmente.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del film: Chiamiamo la donna più bella del mondo!

Questa voce è stata pubblicata in 2000, Comicità, Fantastico, Firenze, Padre, Recensioni, Ricongiungimento, Storie di Vita, Vip e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...