Two Lovers

Depressione, abbandono, amore, un film drammatico ma non troppo.
Two-Lovers
Titolo: Two Lovers
Cast: Joaquin Phoenix, Gwyneth Paltrow, Vinessa Shaw, Isabella Rossellini, Elias Koteas
Regia: James Gray
Protagonisti: Malati
Materia: Depressione, Amore
Energia: Lotta Interiore
Spazio: New York
Tempo: 2000

Leonard, malato di disturbo bipolare, ha tentato più volte il suicidio per una delusione amorosa ed è tornato a vivere con i suoi genitori.
Conosce Michelle una vicina problematica e si innamora, non ricambiato si mette con Sandra, sponsorizzata dai genitori e figlia di colleghi, nonche innamorata di lui.
Michelle, che ha un’amante sposato, prima chiede il suo aiuto e lo illude proponendogli una fuga insieme, per lasciarlo nel vuoto della disperazione quando l’amante decide di lasciare la moglie per lei.

Film su un’argomento delicato quanto vasto quale è la depressione, argomento affrontato all’acqua di rose riducendo il tutto ad una storiella quasi d’amore rendendo vana la buona interpretazione di Joaquin Phoenix.
Più che un dramma sulla depressione un filmetto su un’aspetto dell’amore.

Voto Finale: Insufficiente

Frase del Film: “Tu sei matto!”, “Non sei la prima che me lo dice”.

Questa voce è stata pubblicata in 2000, Amore, Depressione, Lotta Interiore, Malati, New York, Recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...