Excalibur

excaliburTitolo: Excalibur
Regia: John Boorman
Cast: Nigel Terry, Nicol Williamson, Helen Mirren, Ciarán Hinds, Patrick Stewart, Liam Neeson, Corin Redgrave, Gabriel Byrne
Protagonisti: Cavalieri
Materia: Mitologia, Guerra
Energia: Lotta per il Potere, Combattimenti
Spazio: Inghilterra
Tempo: 400

Un regno diviso puo essere unito solo da chi brandirà la spada del potere, Excalibur.
Uther ci riesce ma invaghito della regina del suo nuovo alleato scatena una guerra per averla, ma è solo grazie alla magia di Merlino che riesce ad avere una notte con lei.
Il frutto della lussuria sarà di Merlino e 9 mesi dopo torna per prendere il figlio del re, ormai in disgrazia per il tradimento, sarà Merlino a fargli da madre e da padre.
Re Uther cade in un’imboscata ma prima di morire pianta la spada in una roccia, e solo chi estrarrà la spada sara re.
Molti anni dopo Artù scudiero al seguito della sua famiglia adottiva estrae la spada e il ragazzo grazie alla sua saggezza e con l’aiuto di Merlino unira il regno.
I tempi sono cambiati la pace regna grazie a Re Artù e alla tavola rotonda, ma Artù è ormai solo e stanco dei continui tradimenti di Ginevra con Lancillotto.
Si abbandona e così anche la spada.
Morgana sorellastra di Artù ruba il potere a Merlino e con l’inganno della magia concepisce un figlio con Artù, e gli fa un sortilegio.
Artù è malato e con lui la terra, il regno è in rovina.
Artù come ultima risorsa manda i suoi cavalieri alla ricerca del Graal nei 4 angoli del mondo.
Molti anni dopo Parsifal lo trova per Artù che beve dal sacro calice riprendendosi e la terra con lui.
Ora rimane da sconfiggere il figlio, ormai grande, concepito con Morgana che aspira al trono di Camelot.

Rivisitazione storica della leggenda di Re Artù, belle musiche e fantastiche immagini di grandi cavalieri sapientemente girati nella rievocazione del mito!

Voto Finale: Imperdibile

Frase del film: Un giorno un Re verrà e la spada sorgerà di nuovo

Questa voce è stata pubblicata in 400, Cavalieri, Combattimenti, Guerra, Inghilterra, Lotta per il Potere, Mitologia, Recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...