La collina degli stivali

Terzo ed ultimo capitolo della trilogia Colizzi che vede l’esordio della coppia Bud Spencer e Terence Hill
lacollinadeglistivali
Titolo: La collina degli stivali
Cast: Terence Hill, Bud Spencer, Lionel Stander
Regia: Giuseppe Colizzi
Protagonisti: Avventurieri
Materia: Western, Circo
Energia: Sparatorie
Spazio: Usa
Tempo: 1800

Cat ferito da dei pistoleri al servizio di un faccendiere che si stà accaparrando le concessioni minerarie per la ricerca dell’oro, viene soccorso da un circo ambulante.
Rimesso in sesto va a prendere il suo amico Hutch e insieme partono per fare giustizia a modo loro.
Usando gli amici del circo per insinuarsi nel villaggio minerario incitano i minatori alla rivolta contro il cattivone di turno e suoi scagnozzi.

Finisci cosi la trilogia, male, nel senso che il film manca di tutti quei quid, quei qualcosa in più che si erano iniziati a vedere nel secondo episodio.
L’assenza di questi riporta l’altezza del film al pantano della subnormalità lasciandoci di fatto davanti ad un film senza mordente.

Voto Finale: Debole

Frase del film: Il circo è una cosa a cui non sò resistere.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 1800, Avventurieri, Bud Spencer, Circo, Recensioni, Sparatorie, Terence Hill, USA, Western e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La collina degli stivali

  1. filmalcinemablog ha detto:

    non è malvagio del tutto: forse un po’ lento ed un minimo poco chiaro, per il resto un bel film. Simpatica la trovata del circo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...