Lo spazio bianco

Titolo: Lo spazio bianco
Cast: Margherita Buy
Regia: Francesca Comencini
Protagonisti: Insegnanti
Materia: Gravidanza
Energia: Crescita Interiore
Spazio: Napoli
Tempo: 2000

Maria insegna a degli adulti alle scuole serali a Napoli, qui conosce Pietro s’innamora e rimane incinta, ma Pietro ha già un figlio e la lascia.
Cosi decide di fare da sola e nasce Irene, prematura, deve fare almeno 50 giorni d’incubatrice prima di staccarla dalle macchine.
Le lunghe attese davanti all’incubatrice da sola saranno l’occasione per riflettere sulla sua situazione, su tutto quello che ha perso per lei, l’amore il lavoro, neanche la bimba fosse un castigo.

Regia un pò così, casuale, la protagonista in uno stato di limbo, in uno stato di attesa che succeda qualcosa, un’attesa che tanto l’affligge, un’attesa che non viene percepita dallo spettatore, se non l’attesa che finisca il film.
Peccato perchè le premesse c’erano tutte.

Voto Finale: Scarso

Frase del film: Io non sono incinta, però aspetto lo stesso

Questa voce è stata pubblicata in 2000, Crescita Interiore, Gravidanza, Insegnanti, Napoli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...