Il segreto dei Suoi occhi

Titolo: Il segreto dei Suoi occhi
Regia: Juan José Campanella
Cast: Ricardo Darín, Soledad Villamil
Protagonisti: Forze dell’ordine
Materia: Omicidi, Amore
Energia: Senso di giustizia, Ricerca della verità
Spazio: Buenos Aires
Tempo: Anni 70

Benjamín Esposito è un assistente del Pubblico Ministero ormai in pensione, decide così di scrivere un romanzo.
Un romanzo sul caso Morales, una donna sposata, violentata e poi barbaramente uccisa in casa in pieno giorno più di venti anni prima.
Caso a cui lui insieme agli altri collaboratori amici ha lavorato fino a risolverlo, ma il condannato diventato collaboratore sarà presto scarcerato lasciando in lui un senso di impotentza.
Il rispolverare i ricordi porta alla luce considerazioni inattese per un finale a sorpresa.

Discreto film sull’amore, sulle passioni, sulla vita, vissuta in prima persona da due funzionari che credono nella legge.
La scena dell’ascensore dove il condannato passa da minacciato a minacciante con alle spalle la legge argentina dopo essere diventato collaboratore la potrei equiparare alla caduta dell’anello ne il Sesto Senso.

Voto finale: Intrigante

Frase del film: come si fà a vivere una vita piena di niente?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Anni 70, Argentina, Buenos Aires, Forze dell'Ordine, Omicidi, Recensioni, Ricerca della verità, Senso di Giustizia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il segreto dei Suoi occhi

  1. Pingback: Il segreto dei suoi occhi (2015) | Il cinefilo insonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...