Balla coi lupi

Titolo: Balla coi lupi
Regia: Kevin Costner
Cast: Kevin Costner, Mary McDonnell, Graham Greene
Protagonisti: Indiani
Materia: Western, Storia
Energia: Confronto Culturale, Colonizzazione
Spazio: Usa
Tempo: 1800

John Dunbar ufficiale dell’esercito nordista ferito in battaglia stà per perdere una gamba per mancanza di cure mediche.
Decide di suicidarsi lanciandosi al galoppo verso la trincea sudusta, ma il maldestro tentativo si trasforma in un diversivo letale facendo conquistare la linea nemica con pochissime perdite.
Decorato come eroe gli viene chiesto dove vuole andare, lui sceglie la frontiera, prima che scompaia.
Arrivato alla frontiera viene assegnato ad un’avamposto in mezzo alla prateria, da solo.
Inizia a vivere in mezzo alla natura facendo lunghe calcavate esplorative in attesa di ordini e rinforzi, fino ache iniziano i contatti con un villaggio di indiani.
Grazie all’apertura del popolo e di John Dunbar inizia un lento incontro di culture aiutato da un’indiana bianca cresciuta con gli indiani.
Col tempo impara da apprezzare la cultura di un popolo che vive in armonia con la natura, integrandosi e diventando uno di loro, ha trovato il suo paradiso.
Ma l’arrivo dei bianchi gli fa capire che tutto questo inevitabilmente finirà, può solo cercare di rimandarlo.

Filmone esagerato che sparecchiò agli oscar del 1991 vincendo tra l’alto Miglior Film e Miglior Regia.
Il grandissimo Kevin Costner era all’apice anche se al debutto nella regia.
Il film tratta la storia “subita” degli indiani, l’uomo bianco arriva e colonizza la sua terra, portando con se il progresso che arriva talmente velocemente e non gli dà la possibilità di adattarsi ai nuovi incomprensibili usi e costumi.
Se non l’avete ancora visto e avete un pomeriggio consiglio la versione estesa.

Voto Finale: Capolavoro

Frase del film: Sentendo gli indiani scandire il mio nome Sioux capii veramente chi ero.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 1800, Colonizzazione, Confronto Culturale, Indiani, Kevin Costner, Oscar, Recensioni, Storia, USA, Western e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Balla coi lupi

  1. Pingback: Cavalcarono insieme | Il cinefilo insonne

  2. Pingback: Avatar | Il cinefilo insonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...