Quel gran pezzo dell’Ubalda tutta nuda e tutta calda

Sarà la chiave giusta?

Titolo: Quel gran pezzo dell’Ubalda tutta nuda e tutta calda
Regia: Mariano Laurenti
Cast: Edwige Fenech, Pippo Franco
Protagonisti: Adulti
Materia: Comicità, Erotismo
Energia: Storie di Vita
Spazio: Italia
Tempo: Medioevo


Pippo franco, di ritorno dalla guerra con la sua armatura scassata e la chiave della cintura di castità della moglie al collo, non vede l’ora di consumare dopo mesi di astinenza, ma perde la chiave, mentre tutti gli amanti della moglie, e sò parecchi, c’hanno la loro.
La moglie s’inventa che ha fatto un fioretto, se lui tornava vivo dalla guerra per 15 giorni niente sesso.
Andando a sistemare degli affari di confini conosce la moglie del mugnaio, madonna ubalda, e s’innamora.
Inizia cosi l’assalto alle virtu di madonna Ubalda, ma non sarà così facile, cè la fila d’amanti anche li, oltre al marito.

Classica commedia all’italiana anni 70, dove l’assedio alle virtù femminili è lo sport praticato da tutti i protagonisti.
Le espressioni “intelligenti” di Pippo Franco sono sicuramente il meglio del film, anche se l’immagine di Edwige Fenech rimarra sempre stampata come un’icona sexy nella generazione di quegli anni.

Frase del film: ma invece di fa lu cretino perchè non vai in guerra.

Voto finale: insufficiente

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Adulti, Comicità, Erotismo, Italia, Medioevo, Recensioni, Storie di Vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...